Cos'è la camomilla?

Cos’è la camomilla?

Storia

Ci sono due tipi di camomilla: tedesca e romana. La camomilla tedesca e la camomilla romana sono entrambe usate essenzialmente nello stesso modo: per fare infusioni. La grande differenza tra i due è che la camomilla romana è una pianta perenne ed è anche leggermente amara, mentre la camomilla tedesca è una pianta annuale ed è più dolce.

La camomilla è originaria di alcune parti dell’Europa, del Nord Africa e dell’Asia. Il nome della pianta deriva dalla combinazione delle parole greche “khamai”, che significa “sulla terra”, e “melon”, che significa “mela”. Una delle caratteristiche speciali della camomilla è il suo forte profumo di mela.

La camomilla è una pianta molto antica che veniva utilizzata già nell’antico Egitto. Gli egiziani lo usavano come febbrifugo e per trattare la malaria. Gli antichi romani credevano che la camomilla favorisse la guarigione. Si noti che la camomilla romana non prende il suo nome dal fatto che era coltivata dagli antichi romani. Ha ottenuto il suo nome perché è stato scoperto nel Colosseo nel XIX secolo.

Nel Medioevo, la camomilla era usata per dare alla birra un sapore amaro, così come il luppolo fu usato più tardi. I monaci lo coltivavano per il suo uso nella birra e per il suo valore come pianta medicinale.

La camomilla fu introdotta nel continente nordamericano dai coloni europei e fu rapidamente adottata dai nativi americani che la usavano per le sue proprietà medicinali.

Oggi, la camomilla tedesca è coltivata in Europa e in alcune parti dell’Asia, ma si trova anche in natura. La camomilla romana è più comune in Europa centrale e in Nord America.

Sapore

Oltre al profumo di mela già menzionato, il sapore della camomilla è caratterizzato da note di menta e agrumi. È anche floreale, il che dà al suo profilo di gusto complessivo una caratteristica dolcezza erbacea.

Usi culinari

La camomilla è usata principalmente per preparare infusi, ma è anche usata, come in passato, per fare la birra. La camomilla è uno degli aromi principali della birra di frumento (birra bianca) e gli spagnoli la usano anche per aromatizzare una varietà di vino conosciuta come manzanilla. Manzanilla significa “piccola mela” e si riferisce al profumo della camomilla.

error: Contenuto protetto!