Cos'è l'erba cipollina?

Cos’è l’erba cipollina?

Storia

L’erba cipollina è un membro della famiglia delle cipolle ed è stata usata in Europa e in Asia per migliaia di anni. Gli storici non sono d’accordo sulla regione d’origine. L’erba cipollina potrebbe aver avuto origine in Siberia, Grecia o Cina.

La pianta non è stata attivamente coltivata in Europa fino al Medioevo. Nell’Europa medievale, era usato per respingere gli insetti e come pianta decorativa.

La leggenda che circonda l’erba cipollina include la storia che l’erba cipollina fu data ad Alessandro Magno in Siberia per i suoi potenti effetti afrodisiaci.

Sapore

L’erba cipollina è imparentata con le cipolle, i porri e l’aglio, e la relazione è evidente nel gusto. L’erba cipollina ha un sapore delicato di cipolla che è completato da note di aglio.

Poiché il suo sapore è relativamente mite, gli esperti raccomandano di aggiungere l’erba cipollina alla fine del processo di cottura. Questo evita che il sapore venga distrutto dalle alte temperature e dai lunghi tempi di cottura.

L’erba cipollina è anche un’eccellente guarnizione, poiché offre un’alternativa più leggera al gusto più intenso delle cipolle verdi.

Usi culinari

L’erba cipollina è popolare nella cucina francese e fa parte delle erbe fini, una miscela tradizionale. L’erba cipollina è un ingrediente popolare nelle frittate e nei soufflé di formaggio.

In Svezia, l’erba cipollina è usata nella salsa gräddfil per accompagnare le aringhe. In Russia e in Polonia, l’erba cipollina è talvolta usata per insaporire un formaggio morbido chiamato tvorog.

Negli Stati Uniti, l’erba cipollina si abbina bene ai frutti di mare ed è una guarnizione popolare per la zuppa di aragosta. Insieme all’aneto, sono molto usati per condire il pesce. L’erba cipollina è anche uno dei sapori più popolari per il formaggio spalmabile.

error: Contenuto protetto!