Come essiccare le albicocche?

Come essiccare le albicocche?

Le albicocche non sono solo deliziose ma anche molto nutrienti. Tuttavia, le albicocche fresche non possono essere conservate per più di qualche settimana in frigorifero, a meno che non siano disidratate. Le albicocche essiccate hanno una durata di conservazione molto più lunga, fino a 12 mesi. Inoltre, le albicocche essiccate hanno lo stesso valore nutritivo delle albicocche fresche.

Se state pensando di disidratare le albicocche in casa, ci sono diversi metodi di essiccazione a vostra disposizione. Si possono essiccare al sole, nel forno, nel microonde o in un essiccatore alimentare.

Sole

L’essiccazione al sole è un metodo tradizionale usato da secoli per conservare il cibo. Le albicocche devono essere essiccate al sole in una giornata di sole con una temperatura esterna superiore ai 25°C. È necessaria anche una bassa umidità. Ecco i passi da seguire per essiccare le albicocche al sole:

1 – Scegliere con cura le albicocche fresche. Rimuovere le albicocche danneggiate. Lavateli per rimuovere lo sporco e i pesticidi dalla pelle.

2 – Tagliare le albicocche a metà o in quarti di uguale dimensione e togliere i noccioli. I pezzi devono avere lo stesso spessore e una forma simile, in modo che si essiccino tutti allo stesso ritmo.

3 – Poi, sbollentare i pezzi di albicocca. Portare a ebollizione una grande pentola d’acqua, poi immergervi i pezzi per 30-60 secondi. Subito dopo, trasferire i pezzi in una ciotola piena di acqua ghiacciata.

4 – Disporre i pezzi di albicocca in modo uniforme su una griglia o una teglia per biscotti. Coprire la griglia o la teglia con una stamigna o un panno trasparente per evitare che insetti e uccelli mangino le albicocche.

5 – L’essiccazione delle albicocche dovrebbe durare da 3 a 6 giorni, a seconda della temperatura esterna, del livello di umidità e del contenuto di umidità delle albicocche. Ogni sera, portate le albicocche in casa prima che il sole tramonti. Girare i pezzi di albicocca ogni notte per garantire un’asciugatura uniforme. La mattina dopo, rimettete la griglia o la teglia al sole.

Forno

L’essiccazione al forno è un buon compromesso tra l’essiccazione al sole e quella al microonde. L’essiccazione al forno è delicata e dà ottimi risultati, anche se sei alle prime armi. Ecco i passi da seguire per essiccare le albicocche al forno:

1 – Scegliere con cura le albicocche fresche. Rimuovere le albicocche danneggiate. Lavateli per rimuovere lo sporco e i pesticidi dalla pelle.

2 – Tagliare le albicocche a metà o in quarti di uguale dimensione, poi togliere i noccioli. I pezzi devono avere lo stesso spessore e una forma simile, in modo che si essiccino tutti allo stesso ritmo.

3 – Poi, sbollentare i pezzi di albicocca. Portare a ebollizione una grande pentola d’acqua, poi immergervi i pezzi per 30-60 secondi. Subito dopo, trasferire i pezzi in una ciotola piena di acqua ghiacciata.

4 – Si consiglia di spennellare un po’ di succo di limone sulle albicocche prima di essiccarle. Il succo di limone evita che le albicocche diventino marroni.

5 – Distribuire i pezzi di albicocca sulla griglia del forno senza sovrapporli. Se necessario, mettere una teglia sotto la griglia per catturare il succo che può fuoriuscire.

6 – Impostare il forno a 60°C e infornare. Lasciare le albicocche ad essiccare nel forno (con la porta chiusa) per circa 12 ore, tenendole d’occhio e girandole di tanto in tanto.

7 – Puoi accelerare il tempo di essiccazione impostando la temperatura a 95 °C, ma dovrai guardare le albicocche con molta attenzione per evitare che si essiccino troppo o si brucino.

Microonde

Disidratare le albicocche nel microonde richiede meno tempo dell’essiccazione al sole e al forno. Tuttavia, questo metodo è abbastanza rischioso e richiede cautela; le albicocche possono bruciarsi facilmente. Ecco i passi da seguire per essiccare le albicocche al microonde:

1 – Scegliere con cura le albicocche fresche. Rimuovere le albicocche danneggiate. Lavateli per rimuovere lo sporco e i pesticidi dalla pelle.

2 – Tagliare le albicocche a metà o in quarti uguali, poi snocciolarle. I pezzi devono avere lo stesso spessore e una forma simile, in modo che si essiccino tutti allo stesso ritmo.

3 – Poi, sbollentare i pezzi di albicocca. Portare a ebollizione una grande pentola d’acqua, poi immergervi i pezzi per 30-60 secondi. Subito dopo, trasferire i pezzi in una ciotola piena di acqua ghiacciata.

4 – Distribuire i pezzi di albicocca su un piatto adatto al microonde, assicurandosi che ci sia abbastanza spazio tra i pezzi.

5 – Selezionare la modalità “scongelamento” e impostare il timer per 15 minuti.

6 – Dopo 15 minuti, gira attentamente i pezzi e riavvia il timer per altri 15 minuti.

7 – Dopo 30 minuti, controllare la secchezza delle albicocche. Se sono ancora bagnati, eseguire cicli più brevi di 5 minuti fino ad ottenere i risultati desiderati.

Essiccatore

L’essiccazione delle albicocche in un essiccatore alimentare è il metodo più efficiente. Assicura una disidratazione uniforme e delicata. Ecco i passi da seguire per essiccare le albicocche con un essiccatore alimentare:

1 – Scegliere con cura le albicocche fresche. Rimuovere le albicocche danneggiate. Lavateli per rimuovere lo sporco e i pesticidi dalla loro pelle.

2 – Tagliare le albicocche a metà o in quarti di uguale dimensione, poi snocciolarle. I pezzi devono avere lo stesso spessore e una forma simile, in modo che si essiccino tutti allo stesso ritmo.

3 – Poi, sbollentare i pezzi di albicocca. Portare a ebollizione una grande pentola d’acqua, poi immergervi i pezzi per 30-60 secondi. Subito dopo, trasferire i pezzi in una ciotola piena di acqua ghiacciata.

4 – Si consiglia di spennellare un po’ di succo di limone sulle albicocche prima di essiccarle. Il succo di limone evita che le albicocche diventino marroni.

5 – Distribuire le albicocche sui vassoi dell’essiccatore, assicurandosi di lasciare un po’ di spazio tra ogni pezzo per permettere una migliore circolazione dell’aria.

6 – Impostare la temperatura dell’essiccatore a 60°C. Lasciare le albicocche ad essiccare per circa 12 ore, ricordandosi di girare i pezzi a metà strada in modo che si essiccino uniformemente. Controlla anche le istruzioni del produttore; il tempo e la temperatura possono variare tra gli essiccatori.

Come conservare le albicocche essiccate?

Conservare le albicocche essiccate in un contenitore ermetico in un luogo fresco con bassa umidità. Le albicocche essiccate possono essere conservate per circa 6-12 mesi a temperatura ambiente.

In un ambiente caldo e umido, le albicocche essiccate devono essere conservate in frigorifero. Si conservano per circa 6-12 mesi in frigorifero.

Le albicocche essiccate possono essere congelate in sacchetti pesanti per il congelatore. Le albicocche essiccate congelate sono più gustose per i primi 12-18 mesi, ma sono ancora commestibili dopo questo periodo.

Come si fa a capire se le albicocche essiccate sono rovinate o danneggiate? Il modo migliore è quello di annusare ed esaminare le albicocche secche: scartare quelle che hanno un odore o un aspetto sgradevole; se appare della muffa, scartarle.

error: Contenuto protetto!