Come essiccare le bacche di goji?

Come essiccare le bacche di goji?

Le bacche, comprese quelle di goji, sono tra i frutti più deperibili, quindi mantenerle in stagione è sempre una priorità. Mentre puoi congelare le tue bacche di goji o trasformarle in marmellata, l’essiccazione è il modo più semplice e sano per prolungare la loro durata di conservazione. Puoi disidratare le tue bacche di goji al sole, in un essiccatore alimentare o nel forno.

Sole

L’essiccazione al sole deve essere fatta in condizioni di bel tempo con una temperatura esterna di almeno 30°C. Ecco i passi da seguire per essiccare le bacche di goji al sole:

1 – Selezionare bacche di goji fresche della migliore qualità possibile. Rimuovere i gambi e le foglie. Scartare le bacche di goji troppo mature o poco mature. Sbarazzarsi anche di eventuali bacche danneggiate.

2 – Lavare accuratamente le bacche di goji sotto l’acqua corrente.

3 – Per accelerare la disidratazione, si consiglia di sbollentare le bacche di goji in modo da provocare piccole lesioni nella buccia delle bacche. Immergere le bacche di goji in acqua bollente per 45 secondi. Poi immergere immediatamente le bacche in acqua ghiacciata. Il rapido cambiamento di temperatura provoca la rottura della buccia delle bacche.

4 – Asciugare accuratamente le bacche di goji con un asciugamano pulito o un tovagliolo di carta.

5 – Distribuire le bacche di goji su una griglia a maglie fini o su una teglia per biscotti, facendo attenzione che non si sovrappongano. Coprire la griglia o la teglia con una stamigna o un panno trasparente per evitare che gli uccelli e gli insetti mangino le bacche.

6 – Lasciare essiccare le bacche di goji al sole per 3-6 giorni. Il tempo di essiccazione può variare a seconda della temperatura esterna, del livello di umidità e del contenuto di acqua delle bacche di goji.

7 – Girare le bacche di goji almeno una volta al giorno per assicurarsi che la disidratazione sia il più uniforme possibile. Riportate la griglia o la teglia all’interno della casa quando il sole tramonta. Rimettetelo al sole la mattina dopo.

Essiccatore

Ecco i passi da seguire per essiccare le bacche di goji in un essiccatore alimentare:

1 – Selezionare le bacche di goji fresche della migliore qualità. Rimuovere i gambi e le foglie. Scartare le bacche di goji troppo mature o poco mature. Sbarazzarsi anche di eventuali bacche danneggiate.

2 – Lavare accuratamente le bacche di goji sotto l’acqua corrente.

3 – Per accelerare la disidratazione, si consiglia di sbollentare le bacche di goji in modo da provocare piccole lesioni nella buccia delle bacche. Immergere le bacche di goji in acqua bollente per 45 secondi. Poi immergere immediatamente le bacche in acqua ghiacciata. Il rapido cambiamento di temperatura provoca la rottura della buccia delle bacche.

4 – Asciugare accuratamente le bacche di goji con un asciugamano pulito o un tovagliolo di carta.

5 – Distribuire le bacche di goji sui vassoi dell’essiccatore. Assicurati di lasciare un po’ di spazio tra ogni bacca in modo che l’aria possa circolare.

6 – Disidratare le bacche di goji a 45°C per 18-24 ore. Girare le bacche ogni 6 ore circa.

Forno

Ecco i passi da seguire per essiccare le bacche di goji nel forno:

1 – Selezionare le bacche di goji fresche della migliore qualità disponibile. Rimuovere i gambi e le foglie. Scartare le bacche di goji troppo mature o poco mature. Sbarazzarsi anche di eventuali bacche danneggiate.

2 – Lavare accuratamente le bacche di goji sotto l’acqua corrente.

3 – Per accelerare la disidratazione, si consiglia di sbollentare le bacche di goji in modo da provocare piccole lesioni nella buccia delle bacche. Immergere le bacche di goji in acqua bollente per 45 secondi. Poi immergere immediatamente le bacche in acqua ghiacciata. Il rapido cambiamento di temperatura provoca la rottura della buccia delle bacche.

4 – Asciugare accuratamente le bacche di goji con un asciugamano pulito o un tovagliolo di carta.

5 – Distribuire le bacche di goji su una teglia foderata di carta da forno.

6 – Impostare il forno a 60°C. Mettere la teglia nel forno.

7 – Essiccare le bacche di goji per 8-12 ore. Girare le bacche ogni 4 ore circa. Lasciare la porta del forno socchiusa per permettere all’aria di circolare e all’umidità di uscire.

Come conservare le bacche di goji essiccate?

Per massimizzare la durata di conservazione delle tue bacche di goji essiccate, conservale in un contenitore ermetico o in un sacchetto di plastica con chiusura lampo in un luogo fresco e buio. Le bacche di goji essiccate si conservano da 6 a 12 mesi a temperatura ambiente.

Se vivete in un ambiente caldo e umido, è meglio conservare le bacche di goji essiccate in un contenitore ermetico nel frigorifero. Le bacche di goji essiccate possono essere conservate in frigorifero da 6 a 12 mesi.

Se vuoi conservare le tue bacche di goji essiccate per molto tempo, puoi congelarle in sacchetti ermetici per il congelatore. Le bacche di goji essiccate congelate mantengono la loro migliore qualità per circa 12-18 mesi, ma rimangono commestibili ben oltre questo periodo.

Come reidratare le bacche di goji essiccate?

Per reidratare le tue bacche di goji essiccate, mettile a bagno in acqua a temperatura ambiente per circa 30 minuti.

error: Contenuto protetto!