Come essiccare le banane?

Come essiccare le banane?

Per conservare le banane a lungo termine, l’essiccazione è la soluzione migliore. Le banane essiccate sono versatili e possono essere utilizzate in un numero infinito di ricette, specialmente nelle torte e in tutti i tipi di dolci. Per essiccare le banane fresche a casa, non hai bisogno di un essiccatore alimentare; puoi usare il tuo forno, il tuo microonde o il calore del sole.

Sole

L’essiccazione al sole dovrebbe essere fatta in condizioni di bel tempo con una temperatura esterna di almeno 30°C. Ecco i passi da seguire per essiccare le banane al sole:

1 – Scegliere banane gialle, mature e sode.

2 – Togliere la buccia alle banane.

3 – Tagliare le banane a fette sottili. Tutte le fette devono avere lo stesso spessore in modo che si asciughino tutte allo stesso ritmo. Più sottili sono le fette, più velocemente si essiccano. Se volete fare delle chips di banana, tagliate delle fette di circa 2 mm di spessore (una mandolina può essere utile in questo caso).

4 – (Opzionale) Se volete evitare che le fette di banana diventino marroni durante l’essiccazione, immergetele nel succo di limone per 10 minuti.

5 – (Opzionale) Se volete arricchire il sapore e la consistenza delle vostre fette di banana, potete impanarle con polvere di mandorle, fiocchi di cocco o qualsiasi altro ingrediente secco in polvere.

6 – Distribuire le fette di banana su una griglia o una teglia per biscotti, assicurandosi che non si sovrappongano. Coprire la griglia o la teglia con una stamigna o un panno trasparente per evitare che gli uccelli e gli insetti becchino le fette di banana.

7 – Lasciare essiccare le fette di banana al sole per 3-6 giorni. Il tempo di essiccazione può variare a seconda della temperatura esterna, dell’umidità, dello spessore e del contenuto d’acqua delle fette di banana.

8 – Girare le fette una volta al giorno per assicurare una essiccazione uniforme. Portate la griglia o la teglia all’interno della casa quando cala il sole. Portatelo fuori la mattina appena sorge il sole.

Essiccatore

Ecco i passi da seguire per essiccare le banane con un essiccatore alimentare:

1 – Scegliere banane gialle, mature e sode.

2 – Togliere la buccia alle banane.

3 – Tagliare le banane a fette sottili. Tutte le fette devono avere lo stesso spessore in modo che si asciughino tutte allo stesso ritmo. Più sottili sono le fette, più velocemente si asciugano. Se volete fare delle chips di banana, tagliate delle fette di circa 2 mm di spessore (una mandolina può essere utile in questo caso).

4 – (Opzionale) Se volete evitare che le fette di banana diventino marroni durante l’essiccazione, immergetele nel succo di limone per 10 minuti.

5 – (Opzionale) Se volete arricchire il sapore e la consistenza delle vostre fette di banana, potete impanarle con polvere di mandorle, fiocchi di cocco o qualsiasi altro ingrediente secco in polvere.

6 – Distribuire le fette sui vassoi dell’essiccatore. Assicuratevi di lasciare un po’ di spazio tra le fette per permettere all’aria di circolare.

7 – Essiccare a 65°C per le prime 2 ore.

8 – Dopo 2 ore, ridurre la temperatura a 55°C. Essiccare a questa temperatura per altre 6 ore fino a quando le fette di banana sono completamente essiccate. Girare le fette di banana ogni 2 ore.

Forno

Ecco i passi da seguire per essiccare le banane nel forno:

1 – Scegliere banane gialle, mature e sode.

2 – Togliere la buccia alle banane.

3 – Tagliare le banane a fette sottili. Tutte le fette devono avere lo stesso spessore in modo che si asciughino tutte allo stesso ritmo. Più sottili sono le fette, più velocemente si asciugano. Se volete fare delle chips di banana, tagliate delle fette di circa 2 mm di spessore (una mandolina può essere utile in questo caso).

4 – (Opzionale) Se volete evitare che le fette di banana diventino marroni durante l’essiccazione, immergetele nel succo di limone per 10 minuti.

5 – (Opzionale) Se volete arricchire il sapore e la consistenza delle vostre fette di banana, potete impanarle con polvere di mandorle, fiocchi di cocco o qualsiasi altro ingrediente secco in polvere.

6 – Disporre le fette su una teglia rivestita di carta da forno.

7 – Impostare il forno a 60°C. Lasciare la porta del forno socchiusa per permettere all’aria di circolare e all’umidità di uscire.

8 – Essiccare le fette di banana per 8-12 ore. Le chips di banana (2 mm di spessore) impiegheranno 2 o 3 ore per essere perfettamente essiccate. Il tempo di essiccazione può variare a seconda del contenuto d’acqua delle banane, dello spessore delle fette, del tipo di forno che si usa, della varietà di banana, ecc.

9 – Girare le fette di banana ogni 2 ore (ogni 30 minuti per le chips). Se le fette di banana sono completamente essiccate, dovrebbero essere asciutte e croccanti.

Microonde

A differenza delle banane essiccate al sole, con l’essiccatore o al forno, le banane essiccate al microonde non si conservano a lungo. Anche se questo è il metodo di essiccazione più veloce, è necessario mangiare le banane entro 24 ore dalla disidratazione. Inoltre, è meglio riservare questo metodo a fette molto sottili di banane. Ecco i passi da seguire per essiccare le banane nel microonde:

1 – Scegliere banane gialle, mature e sode

2 – Togliere la buccia alle banane.

3 – Tagliare le banane a fette molto sottili, non più di 5 mm di spessore. Il microonde è il migliore per le chips di banana di circa 2 mm di spessore.

4 – Oliare un piatto per microonde con un po’ di olio di oliva.

5 – Distribuire le fette di banana sul piatto senza sovrapporle.

6 – Essiccare le fette di banana nel microonde per 1 minuto in modalità “scongelamento” per evitare che si brucino.

7 – Poi girare le fette di banana ogni 30 secondi fino ad ottenere la croccantezza desiderata.

Come conservare le banane essiccate?

Ad eccezione delle banane essiccate al microonde, che devono essere utilizzate entro 24 ore, le banane essiccate possono essere conservate per diversi mesi.

Per prolungare la durata di conservazione delle vostre banane essiccate, conservatele in un contenitore ermetico o in un sacchetto di plastica con cerniera in un luogo fresco e buio. Le banane essiccate si conservano da 6 a 12 mesi a temperatura ambiente.

Se vivete in un ambiente caldo e umido, è meglio conservare le banane essiccate in un contenitore ermetico nel frigorifero. Le banane essiccate possono essere conservate in frigorifero per 6-12 mesi.

Se volete conservare le vostre banane essiccate per molto tempo, potete congelarle in sacchetti ermetici da congelatore. Le banane essiccate congelate mantengono la loro migliore qualità per circa 12-18 mesi, ma rimangono commestibili ben oltre questo periodo.

error: Contenuto protetto!