Come essiccare il basilico?

Come essiccare il basilico?

Il basilico secco è versatile quasi quanto il basilico fresco, e il basilico fresco è facile da essiccare. Se hai raccolto un raccolto di basilico dal tuo giardino o semplicemente ne hai comprato troppo al negozio di alimentari, potresti ritrovarti a conservare il tuo basilico fresco essiccandolo. Ecco alcune delle migliori tecniche per essiccare il basilico.

Microonde

Il microonde è il modo più veloce per essiccare il basilico. Ha anche altri benefici, tra cui quello di aiutare a preservare il colore verde chiaro naturale delle foglie.

L’essiccazione a microonde è adatta a piccoli volumi di foglie di basilico di cui avete bisogno immediatamente. Per esempio, potete essiccare il basilico in questo modo se avete bisogno di basilico secco per un piatto in cui il basilico fresco non sarebbe gradito.

Per disidratare il basilico nel microonde, è necessario assicurarsi che le foglie siano prive di umidità, poi metterle su un tovagliolo di carta nel microonde. Asciugateli per cinque minuti, facendo funzionare il microonde a bassa potenza a intervalli di 30 secondi. Fermatevi quando le foglie iniziano a diventare fragili e facili da sbriciolare.

Nota che il basilico è facile da bruciare; controlla le foglie dopo ogni intervallo di 30 secondi.

Aria

Il modo più semplice per essiccare le foglie di basilico è l’essiccazione all’aria, che non richiede elettrodomestici o elettricità. Puoi usare questo metodo per essiccare tutto il basilico che vuoi, purché tu abbia uno spazio abbastanza grande.

Per l’essiccazione all’aria del basilico, assicurati che non ci sia umidità sulle foglie. Le foglie umide si ammuffiscono se le si essicca all’aria. Poi fare piccoli mazzi di rametti di basilico e appenderli in una stanza con aria secca. È necessario fare piccoli mazzi e spaziarli in modo che l’aria possa circolare tra loro per rendere il processo di essiccazione il più efficiente possibile.

Lo svantaggio della essiccazione all’aria è che richiede molto tempo. A seconda delle dimensioni dei mazzi, l’essiccazione può richiedere fino a quattro settimane.

Forno

Anche se l’essiccazione in un forno a gas o elettrico non è così veloce come l’essiccazione a microonde, è comunque molto più veloce dell’essiccazione all’aria. Come per gli altri metodi, è necessario assicurarsi che le foglie di basilico non siano affatto bagnate, quindi stenderle su una teglia da forno. Vuoi disporre le foglie in un unico strato senza sovrapporle.

Riscaldare il forno alla temperatura più bassa possibile, che di solito è intorno ai 120°C. Mettere la teglia nel forno e lasciare le foglie di basilico ad essiccare per 20-30 minuti. Spegnere il forno ma lasciare le foglie di basilico per circa un’ora. Saprai che il basilico è essiccato quando le foglie cominciano a sbriciolarsi facilmente.

Il basilico essiccato al forno perde parte del suo colore e diventa un grigio-verde spento, ma conserva ancora molto del suo sapore.

Essiccatore

L’essiccatore alimentare è molto efficace per essiccare il basilico perché è progettato per disidratare il cibo senza bruciarlo. Questi dispositivi hanno ventilatori che fanno circolare aria riscaldata a una temperatura specifica per estrarre l’umidità dalle foglie di basilico senza danneggiarle.

L’essiccatore alimentare è di gran lunga il modo migliore per essiccare il basilico in modo uniforme, preservandone il sapore. Il tempo necessario per essiccare le foglie di basilico varia da macchina a macchina, ma dovresti stendere le foglie in un unico strato in modo che si essiccino tutte allo stesso ritmo.

error: Contenuto protetto!