Come essiccare le castagne?

Come essiccare le castagne?

Le castagne sono molto più sane di quanto molti pensino. Sono ricchi di fibre, poveri di carboidrati e, soprattutto, molto gustosi. Quando li si essicca, la loro durata di conservazione si allunga notevolmente. Le castagne essiccate sono anche convenienti perché si possono reidratare in acqua più tardi e mangiarle così come sono o usarle in varie ricette.

Forno

Essiccare le castagne nel forno è semplice e non richiede molto tempo. Ecco i passi da seguire per essiccare le castagne nel forno:

1 – Se avete castagne sgusciate, potete iniziare l’essiccazione immediatamente; d’altra parte, se le vostre castagne sono crude e nel loro guscio, dovete metterle a bagno in acqua calda per 25 minuti. Mettere le castagne in una ciotola e riempire la ciotola con acqua calda, facendo in modo che tutte le castagne siano completamente coperte.

2 – Dopo 25 minuti, togliere le castagne dalla ciotola. Segnare il guscio di ogni castagna facendo una croce con un coltello affilato. Segnare solo il guscio, facendo attenzione a non tagliare la polpa. Questo passo evita che le castagne scoppino sotto l’effetto del calore.

3 – Preriscaldare il forno a 180 °C.

4 – Distribuire le castagne su una teglia coperta di carta da forno. Mettere la teglia nel forno. Lasciare essiccare le castagne per 25 minuti.

5 – Dopo 25 minuti, togliete la teglia e lasciate raffreddare le castagne a temperatura ambiente.

6 – Una volta che le castagne si sono leggermente raffreddate ma sono ancora calde, sbucciatele fino a quando rimane solo la polpa. Alcune castagne dovranno essere scartate, comprese quelle che sono nere, hanno un aspetto ammuffito, non sono dello stesso colore o sono troppo difficili da aprire.

Essiccatore

Ecco i passi da seguire per essiccare le castagne in un essiccatore alimentare:

1 – Disporre le castagne in un solo strato sui vassoi dell’essiccatore.

2 – Imposta il tuo essiccatore a 38°C. Se le castagne vengono essiccate a una temperatura più alta, potrebbero perdere il loro sapore e non conservarsi così a lungo.

3 – Essiccare le castagne per circa 12 ore. Questo tempo è una media e può variare considerevolmente a seconda del vostro essiccatore. Inoltre, le castagne più fresche possono richiedere più tempo per essiccare. Le castagne fresche non sgusciate possono impiegare fino a 3 giorni per essiccare. Le castagne fresche sgusciate possono impiegare fino a 2 giorni per essiccare.

4 – Testare la durezza delle castagne. Quando vengono essiccate a basse temperature, le castagne diventano molto dure. Non dovreste essere in grado di romperli con le dita.

5 – Per mangiarle, bisogna prima mettere a bagno le castagne senza guscio in acqua fredda per 4-6 ore. Questo li ammorbidirà di nuovo in modo da poterli sbucciare e cucinare o mangiare. Le castagne sbucciate saranno pronte all’uso dopo circa 1 ora di ammollo.

Aria

Ecco i passi da seguire per essiccare le castagne all’aria:

1 – Scegliere una stanza ben ventilata. Scegli un posto con molto spazio, come una superficie di lavoro o un tavolo. Maggiore è la circolazione dell’aria, più velocemente le castagne si essicceranno. Assicuratevi anche che la stanza sia sempre a temperatura ambiente.

2 – Distribuire le castagne in un unico strato su una teglia da forno o un altro grande utensile piatto. Evitare di stratificare le castagne. Se hai spazio, lascia uno spazio tra ogni castagna per facilitare la circolazione dell’aria.

3 – Aspettare da 3 a 7 giorni che le castagne si essiccino. Il tempo di essiccazione può variare a seconda della freschezza delle castagne e della quantità di aria ambiente a cui sono esposte. Le castagne hanno un alto contenuto di acqua e di amido, quindi si essiccano relativamente in fretta rispetto ad altre noci.

Come conservare le castagne essiccate?

Per massimizzare la durata di conservazione delle castagne essiccate, conservatele in frigorifero in un contenitore ermetico o in un sacchetto di plastica con chiusura a zip. Le castagne essiccate possono essere conservate per circa 3 mesi in frigorifero.

Se volete conservare più a lungo le vostre castagne essiccate, potete congelarle in sacchetti ermetici per il congelatore. Le castagne essiccate possono essere conservate per circa 12 mesi in frigorifero.

error: Contenuto protetto!