Come essiccare i fagiolini?

Come essiccare i fagiolini?

Anche se comunemente consumati freschi, i fagiolini possono anche essere disidratati per prolungare la loro durata di conservazione. I fagiolini essiccati sono poveri di calorie, grassi e sodio e ricchi di fibre.

Non avete necessariamente bisogno di un essiccatore alimentare; un forno funziona altrettanto bene ma richiede più tempo. Potete anche essiccare i vostri fagiolini al sole.

Forno

Ecco i passi da seguire per essiccare i fagiolini nel forno:

1 – Scegliete fagiolini di prima qualità. Rimuovere eventuali fagiolini danneggiati.

2 – Pulire accuratamente i fagiolini sotto l’acqua corrente.

3 – Sbollentare i fagiolini immergendoli per 1 minuto in una pentola di acqua bollente. Subito dopo, immergere i fagiolini in una pentola di acqua ghiacciata per raffreddarli rapidamente. Questo passo sterilizzerà i fagiolini conservando il loro colore.

4 – Lasciare asciugare i fagiolini su carta assorbente o pulirli con un asciugamano pulito.

5 – Tagliare i fagiolini in piccoli pezzi lunghi da 1 a 2 centimetri. Potete anche conservarli interi, ma l’essiccazione richiederà molto più tempo.

6 – Distribuire i pezzi di fagiolini su una teglia coperta di carta da forno. Assicuratevi di lasciare un po’ di spazio tra i pezzi in modo che l’aria possa circolare.

7 – Impostare la temperatura del forno a 50°C e mettere la teglia nel forno.

8 – Lasciare i fagiolini nel forno per 12-18 ore. Girateli di tanto in tanto in modo che ogni lato si essicchi alla stessa velocità. I fagiolini essiccati dovrebbero essere croccanti e friabili tra le dita.

Essiccatore

Ecco i passi da seguire per essiccare i fagiolini in un essiccatore per alimenti:

1 – Scegliete fagiolini di prima qualità. Rimuovere eventuali fagiolini danneggiati.

2 – Pulire accuratamente i fagiolini sotto l’acqua del rubinetto.

3 – Sbollentare i fagiolini immergendoli per 1 minuto in una pentola di acqua bollente. Subito dopo, immergere i fagiolini in una pentola di acqua ghiacciata per raffreddarli rapidamente. Questo passo sterilizzerà i fagiolini conservando il loro colore.

4 – Lasciare asciugare i fagiolini su carta assorbente o pulirli con un asciugamano pulito.

5 – Tagliare i fagiolini in piccoli pezzi lunghi da 1 a 2 centimetri. Potete anche conservarli interi, ma l’essiccazione richiederà molto più tempo.

6 – Distribuire i pezzi di fagiolini sui vassoi dell’essiccatore.

7 – Impostare la temperatura dell’essiccatore a 50°C. Disidratare per 6-8 ore. Invertire la posizione dei vassoi e/o girare i fagioli di tanto in tanto. I fagiolini essiccati devono essere croccanti e friabili nelle dita.

Sole

L’essiccazione al sole dovrebbe essere fatta quando il tempo è buono e la temperatura esterna è di almeno 30°C. Ecco i passi da seguire per essiccare i fagiolini al sole:

1 – Scegliete fagiolini di prima qualità. Rimuovere eventuali fagiolini danneggiati.

2 – Pulire accuratamente i fagiolini sotto l’acqua corrente.

3 – Sbollentare i fagiolini immergendoli per 1 minuto in una pentola di acqua bollente. Subito dopo, immergere i fagiolini in una pentola di acqua ghiacciata per raffreddarli rapidamente. Questo passo sterilizzerà i fagiolini conservando il loro colore.

4 – Lasciare asciugare i fagiolini su carta assorbente o pulirli con un asciugamano pulito.

5 – Tagliare i fagiolini in piccoli pezzi lunghi da 1 a 2 centimetri. Potete anche conservarli interi, ma l’essiccazione richiederà molto più tempo.

6 – Distribuire i pezzi di fagiolini su una griglia o una teglia per biscotti, facendo attenzione che i pezzi non si sovrappongano. Coprire la griglia o la teglia con una stamigna o un panno trasparente per evitare che gli uccelli e gli insetti becchino i pezzi di fagiolini.

7 – Lasciare a essiccare i pezzi di fagiolini al sole per 3-6 giorni. Il tempo di essiccazione può variare a seconda della temperatura esterna, del livello di umidità e del contenuto di acqua dei fagiolini.

8 – Girare i pezzi di fagiolini una volta al giorno per assicurarsi che la disidratazione sia il più uniforme possibile. Riportate la griglia o la teglia all’interno della casa quando il sole tramonta. Rimettetelo al sole la mattina dopo.

Come conservare i fagiolini essiccati?

Per prolungare la durata di conservazione dei fagiolini essiccati, conservateli in un contenitore ermetico o in un sacchetto di plastica con cerniera in un luogo fresco e buio. I fagiolini essiccati si conservano per 6-12 mesi a temperatura ambiente.

Se vivete in un ambiente caldo e umido, è consigliabile conservare i fagiolini essiccati in un contenitore ermetico nel frigorifero. I fagiolini essiccati possono essere conservati in frigorifero per 6-12 mesi.

Se volete conservare i vostri fagiolini essiccati per molto tempo, potete congelarli in sacchetti ermetici da congelatore. I fagiolini essiccati congelati mantengono la loro migliore qualità per circa 12-18 mesi, ma rimangono commestibili ben oltre questo periodo.

error: Contenuto protetto!