Come essiccare il mango?

Come essiccare il mango?

Se volete godervi dei manghi deliziosi tutto l’anno, il modo più semplice è quello di disidratarli. Possono essere conservati per mesi mantenendo il loro irresistibile sapore e valore nutrizionale. Potete essiccare i vostri manghi freschi al sole, nel forno o in un essiccatore alimentare.

Sole

L’essiccazione al sole dovrebbe essere fatta in condizioni di bel tempo con una temperatura esterna di almeno 30°C. Ecco i passi da seguire per essiccare i manghi al sole:

1 – Il primo passo è scegliere i manghi maturi. Se si può premere il pollice nella polpa del frutto, il mango è maturo. Se la polpa è soda, non è ancora matura.

2 – Pulire i manghi con acqua di rubinetto.

3 – Sbucciare i manghi e tagliarli a fette sottili (5 mm di spessore se possibile). Assicurati che le tue fette siano tutte dello stesso spessore in modo che si asciughino tutte alla stessa velocità.

4 – (Opzionale) Se volete che le vostre fette di mango mantengano il loro colore giallo brillante dopo l’essiccazione e non diventino marroni, immergetele per 10 minuti nel succo di limone (1 litro di acqua + 100 ml di succo di limone).

5 – Disporre con cura le fette su una griglia o una teglia rivestita di carta da forno. Le fette non devono sovrapporsi.

6 – Coprire la griglia o la teglia con una stamigna o un panno trasparente per evitare che insetti e uccelli mangino le fette di mango.

7 – Posizionare la griglia o la teglia alla luce diretta del sole.

8 – Girare le fette ogni giorno per garantire una disidratazione uniforme. Ricordati anche di riportare la griglia o la teglia al tramonto ogni sera.

9 – L’essiccazione dovrebbe durare diversi giorni o addirittura settimane, a seconda dello spessore delle fette, del loro contenuto di acqua, della temperatura esterna e del livello di umidità.

Forno

L’essiccazione al forno ha il vantaggio di essere molto più veloce di quella al sole. Ecco i passi da seguire per essiccare i manghi nel forno:

1 – Il primo passo è scegliere i manghi maturi. Se si può premere il pollice nella polpa del frutto, il mango è maturo. Se la polpa è soda, non è ancora matura.

2 – Pulire i manghi con acqua di rubinetto.

3 – Sbucciare i manghi e tagliarli a fette sottili (5 mm di spessore se possibile). Assicurati che le tue fette siano tutte dello stesso spessore in modo che si asciughino tutte alla stessa velocità. Più spesse sono le fette, più tempo impiegano ad asciugare.

4 – (Opzionale) Se volete che le vostre fette di mango mantengano il loro colore giallo brillante dopo l’essiccazione e non diventino marroni, immergetele per 10 minuti nel succo di limone (1 litro di acqua + 100 ml di succo di limone).

5 – Preriscaldare il forno a 60°C.

6 – Stendere le fette su una teglia coperta di carta da forno.

7 – Mettere la teglia nel forno.

8 – Girare le fette ogni mezz’ora per farle asciugare uniformemente.

9 – Le fette sottili (5 mm di spessore) non dovrebbero richiedere più di 4 ore per essiccare. Le fette più spesse possono richiedere fino a 8 ore.

Essiccatore

Ecco i passi da seguire per essiccare i manghi in un essiccatore alimentare:

1 – Il primo passo è scegliere i manghi maturi. Se si può premere il pollice nella polpa del frutto, il mango è maturo. Se la polpa è soda, non è ancora matura.

2 – Pulire i manghi con acqua di rubinetto.

3 – Sbucciare i manghi e tagliarli a fette sottili (5 mm di spessore se possibile). Assicurati che le tue fette siano tutte dello stesso spessore in modo che si asciughino tutte alla stessa velocità. Più spesse sono le fette, più tempo impiegano ad asciugare.

4 – (Opzionale) Se volete che le vostre fette di mango mantengano il loro colore giallo brillante dopo l’essiccazione e non diventino marroni, immergetele per 10 minuti nel succo di limone (1 litro di acqua + 100 ml di succo di limone).

5 – Dividi le fette di mango tra i vassoi del tuo essiccatore. Disponeteli in modo che non si sovrappongano.

6 – Per fette di 5 mm di spessore, è necessario impostare la temperatura a 60°C. L’essiccazione dovrebbe durare da 6 a 9 ore. Controllate regolarmente le fette e giratele di tanto in tanto.

Come conservare i manghi essiccati?

Per massimizzare la durata di conservazione dei vostri manghi essiccati, conservateli in un contenitore ermetico o in un sacchetto di plastica con una cerniera, in un luogo fresco e buio. I manghi essiccati possono essere conservati da 6 a 12 mesi a temperatura ambiente.

Se vivete in un ambiente caldo e umido, è meglio conservare i manghi essiccati in un contenitore ermetico nel frigorifero. I manghi essiccati si conservano per circa 6-12 mesi in frigorifero.

Per la conservazione a lungo termine, potete congelare i vostri manghi essiccati in sacchetti ermetici per il congelatore. I manghi essiccati mantengono la loro migliore qualità per circa 12-18 mesi, ma rimangono commestibili oltre questo periodo.

error: Contenuto protetto!