Come essiccare la menta?

Come essiccare la menta?

Se cucini regolarmente con la menta o sei un fan del tè alla menta, puoi essiccare le foglie di menta per averne una scorta tutto l’anno. Puoi farlo senza troppa fatica con un essiccatore alimentare, un forno normale, un microonde o all’aria aperta.

Aria

Ecco i passi da seguire per essiccare la menta all’aria:

1 – Raccogliere la menta al mattino, appena dopo che la rugiada è evaporata. Lasciare abbastanza lunghezza di stelo per formare grappoli in seguito.

2 – Lavare accuratamente la menta in acqua fredda.

3 – Asciugare accuratamente la menta con un asciugamano pulito o un tovagliolo di carta.

4 – Formare dei grappoli di menta legando 5-6 steli insieme con uno spago o un elastico.

5 – Appendere i grappoli di menta a testa in giù in una stanza calda (25°C minimo se possibile), buia e ben ventilata.

6 – Lasciare essiccare i grappoli per 1 o 2 settimane. I grappoli sono essiccati una volta che le foglie si staccano molto facilmente dagli steli. Le foglie di menta essiccate devono essere croccanti e facili da sbriciolare tra le dita.

Essiccatore

Ecco i passi da seguire per essiccare la menta in un essiccatore alimentare:

1 – Raccogliere la menta al mattino, appena dopo che la rugiada è evaporata.

2 – Lavare accuratamente la menta in acqua fredda senza togliere le foglie dai gambi.

3 – Asciugare accuratamente la menta con un asciugamano pulito o un tovagliolo di carta.

4 – Staccare delicatamente le foglie dai gambi. Rimuovere tutte le foglie danneggiate.

5 – Distribuire le foglie di menta sui vassoi dell’essiccatore. Assicurati che le foglie non si sovrappongano.

6 – Impostare l’essiccatore a 40°C. Disidratare le foglie di menta per 3-6 ore. Controlla regolarmente le foglie, specialmente alla fine del processo di essiccazione. Le foglie di menta essiccate devono essere croccanti e facili da sbriciolare tra le dita.

Forno

Ecco i passi da seguire per essiccare la menta nel forno:

1 – Raccogliere la menta al mattino, appena dopo che la rugiada è evaporata.

2 – Lavare accuratamente la menta in acqua fredda senza togliere le foglie dai gambi.

3 – Asciugare accuratamente la menta con un asciugamano pulito o un tovagliolo di carta.

4 – Staccare delicatamente le foglie dai gambi.

5 – Disporre le foglie di menta su una teglia per biscotti. Assicurati che le foglie non si sovrappongano.

6 – Impostare il forno a 60°C. Mettete la teglia di biscotti nel forno. Lasciare la porta del forno socchiusa in modo che l’umidità possa uscire.

7 – Lasciare essiccare le foglie di menta per 1 ora. Girare le foglie. Lasciare essiccare le foglie per un’altra ora.

8 – Se le foglie sono ancora bagnate dopo 2 ore, continuare ad essiccare in cicli di 15 minuti fino ad ottenere i risultati desiderati. Le foglie di menta essiccate devono essere croccanti e facili da sbriciolare tra le dita. Il tempo di essiccazione può variare a seconda del tipo di menta, del contenuto d’acqua delle foglie e del tipo di forno.

Microonde

Ecco i passi da seguire per essiccare la menta nel microonde:

1 – Raccogliere la menta al mattino, subito dopo che la rugiada è evaporata.

2 – Lavare accuratamente la menta in acqua fredda senza togliere le foglie dai gambi.

3 – Asciugare accuratamente la menta con un asciugamano pulito o un tovagliolo di carta.

4 – Staccare delicatamente le foglie dai gambi.

5 – Foderare un piatto per microonde con carta assorbente. Distribuire le foglie di menta sul piatto e poi coprirle con un altro pezzo di carta assorbente. Assicurati che le foglie non si sovrappongano.

6 – Cuocere al microonde le foglie di menta in cicli di 20 secondi alla temperatura più bassa possibile. Ispezionare le foglie dopo ogni ciclo. Eseguire un altro ciclo di 20 secondi fino al raggiungimento del grado di essiccazione desiderato, che dovrebbe richiedere tra i 60 e i 240 secondi. Fate attenzione con questo metodo; i risultati possono essere pericolosi.

Come conservare la menta essiccata?

Per massimizzare la durata di conservazione della menta essiccata, conservala in un contenitore ermetico o in un sacchetto di plastica con cerniera in un luogo fresco e buio. La menta essiccata può essere conservata da 6 a 12 mesi a temperatura ambiente.

Se vivete in un ambiente caldo e umido, è meglio conservare la menta essiccata in un contenitore ermetico nel frigorifero. La menta essiccata si conserva da 6 a 12 mesi in frigorifero.

Se vuoi conservare la tua menta essiccata per molto tempo, puoi congelarla in sacchetti ermetici per il congelatore. La menta essiccata congelata mantiene la sua migliore qualità per circa 18 mesi, ma è ancora commestibile ben oltre questo periodo.

error: Contenuto protetto!