Come essiccare le more?

Come essiccare le more?

Come altri frutti, le more non si conservano molto a lungo. Uno dei modi migliori per godere della dolcezza e della bontà delle more per mesi è quello di disidratarle.

È possibile essiccare le more a casa utilizzando una varietà di metodi, tra cui un essiccatore alimentare, il forno o il sole. L’essiccazione a microonde non è raccomandata per bacche e piccoli frutti.

Essiccatore

Ecco i passi da seguire per essiccare le more con un essiccatore alimentare:

1 – Pulire e sciacquare bene le more. Asciugateli con carta assorbente. Rimuovere i gambi e le foglie.

2 – (Opzionale) Sbollentare le more, se necessario, immergendole in acqua bollente per 20-30 secondi. Immergere immediatamente le more in acqua fredda per evitare che si cuociano ulteriormente, poi scolarle. Sbollentare le more permette una disidratazione più efficiente in seguito.

3 – (Opzionale) Affettare o dimezzare le more per un’asciugatura più rapida.

4 – Distribuire le more sui vassoi dell’essiccatore in un unico strato. Assicuratevi che la frutta non si sovrapponga.

5 – Impostare la temperatura dell’essiccatore a 55°C.

6 – Lasciare asciugare le more per circa 12-18 ore. Girateli ogni 6 ore se necessario. Controllare la loro secchezza di tanto in tanto a partire dalla 12a ora.

7 – Una volta che siete soddisfatti del grado di secchezza, togliete le more dall’essiccatore. Per sapere se le vostre more sono completamente essiccate, dovrebbero essere friabili quando vengono premute tra le dita.

Forno

Ecco i passi da seguire per essiccare le more nel forno:

1 – Pulire e sciacquare bene le more. Asciugateli con carta assorbente. Rimuovere i gambi e le foglie.

2 – (Opzionale) Sbollentare le more, se necessario, immergendole in acqua bollente per 20-30 secondi. Immergere immediatamente le more in acqua fredda per evitare che si cuociano ulteriormente, poi scolarle. Sbollentare le more permette una disidratazione più efficiente in seguito.

3 – (Opzionale) Affettare o dimezzare le more per un’asciugatura più rapida.

4 – Distribuire le more su una teglia rivestita di carta da forno, facendo attenzione che non si sovrappongano.

5 – Impostare il forno a 60°C.

6 – Lasciare essiccare per circa 6-8 ore o fino a quando le more sono perfettamente disidratate. Si può lasciare lo sportello del forno socchiuso per una migliore circolazione dell’aria e per abbassare leggermente la temperatura.

7 – Una volta che siete soddisfatti del grado di secchezza, togliete le more dal forno.

Sole

L’essiccazione delle more al sole deve essere fatta in una giornata di sole, con una temperatura esterna superiore ai 25°C. È necessario anche un basso livello di umidità. Ecco i passi da seguire per essiccare le more al sole:

1 – Pulire e sciacquare bene le more. Asciugateli con carta assorbente. Rimuovere i gambi e le foglie.

2 – (Opzionale) Sbollentare le more, se necessario, immergendole in acqua bollente per 20-30 secondi. Immergere immediatamente le more in acqua fredda per evitare che si cuociano ulteriormente, poi scolarle. Sbollentare le more permette una disidratazione più efficiente in seguito.

3 – (Opzionale) Affettare o dimezzare le more per un’asciugatura più rapida.

4 – Distribuire le more su una griglia o una teglia per biscotti. Coprire la griglia o la teglia con una stamigna o un panno trasparente per evitare che insetti e uccelli mangino le more.

5 – L’essiccazione delle more dovrebbe durare da 3 a 6 giorni, a seconda della temperatura esterna, del livello di umidità e del contenuto di acqua delle more. Ogni sera, portate le more dentro casa prima che il sole tramonti. La mattina dopo, rimettete la griglia o la teglia al sole.

Come conservare le more essiccate?

Se conservate correttamente le more essiccate, possono durare da sei mesi a un anno intero. Se li congelate, la loro durata di conservazione è quasi infinita, anche se è consigliabile consumarli durante i primi 18 mesi dopo il congelamento.

Conservare le more essiccate in un contenitore ermetico di vetro o di plastica e conservare il contenitore in un luogo fresco e buio, come un armadio della cucina.

Se vivete in una zona calda e umida, è meglio conservare le more essiccate in frigorifero o nel congelatore. Il congelamento non solo conserva la maggior parte del sapore delle more essiccate, ma anche i nutrienti che contengono.

Quando volete mangiare o usare le vostre more essiccate in una ricetta, basta lasciarle scaldare o scongelare a temperatura ambiente.

error: Contenuto protetto!