Come essiccare il prezzemolo?

Come essiccare il prezzemolo?

Sapere come essiccare il prezzemolo è molto utile per mantenerlo fresco più a lungo. Il prezzemolo essiccato è ottimo per aggiungere un tocco di verde a tutto, dall’insalata di patate alla zuppa di pomodoro. Ecco alcuni dei modi migliori per essiccare il prezzemolo.

Forno

Il forno è uno degli strumenti più affidabili per essiccare le erbe come il prezzemolo. Per essiccare il prezzemolo nel forno, comincia lavandolo e poi pulendo le foglie con un tovagliolo di carta.

Una volta che le foglie sono completamente asciutte, spargere i rametti di prezzemolo su una teglia per biscotti. Assicuratevi che nessuna foglia si sovrapponga e che siano tutte piatte sulla superficie della teglia.

Riscaldare il forno a 60°C. Mettere la teglia in forno per circa un’ora, poi spegnere il forno ma lasciare il prezzemolo. Dopo un’altra ora, controllate quanto è essiccato il prezzemolo. Dovrebbe essere fragile e friabile.

Microonde

Il microonde permette di essiccare il prezzemolo più velocemente di altri metodi. Lavate il prezzemolo e assicuratevi che le foglie non siano bagnate prima di metterle in microonde.

Mettete i vostri rametti di prezzemolo su un piatto di carta, un foglio di carta pergamena o semplicemente appoggiateli sul piatto girevole del vostro microonde. Assicurati che nessuna delle foglie si sovrapponga e che siano tutte piatte.

Essiccate le vostre foglie di prezzemolo facendo funzionare il vostro microonde in cicli brevi. Inizia con un ciclo di 60 secondi, poi passa a un ciclo di 30 secondi. Dopo il terzo ciclo di 30 secondi, comincia a valutare se il prezzemolo è abbastanza essiccato.

Aria

L’essiccazione all’aria è il metodo più semplice perché non richiede alcuna attrezzatura speciale. Come per gli altri metodi, prima lavate le foglie e poi asciugatele.

Legare i gambi insieme per formare piccoli mazzi. Quattro o cinque gambi per mazzo sono sufficienti. Appendi i mazzi in una stanza della tua casa dove l’aria circola liberamente e la temperatura è più alta.

Il vostro prezzemolo dovrebbe essere essiccato dopo due o tre settimane. Per controllare la sua secchezza, provate a sbriciolare le foglie. Le foglie di prezzemolo perfettamente essiccate si sbriciolano facilmente.

Sole

Puoi anche essiccare il prezzemolo al sole. Questo metodo migliora la circolazione dell’aria e sfrutta il calore del sole. Dovresti essiccare in una giornata calda e soleggiata ed essere pronto a portare il prezzemolo in casa alla prima goccia di pioggia.

Iniziare lavando le foglie e tamponandole. Distribuire le foglie in un unico strato su una teglia per biscotti e mettere la teglia in un luogo soleggiato. Ci possono volere diversi giorni perché il prezzemolo si essicchi completamente.

Essiccatore

L’essiccatore alimentare è un compromesso tra i metodi di cui sopra perché utilizza sia il calore che la circolazione dell’aria. È particolarmente efficace per essiccare le foglie di prezzemolo, in quanto è specificamente progettato per disidratare il cibo.

Mettete i rametti di prezzemolo sui vassoi del vostro essiccatore e scegliete la modalità “essiccazione delle erbe”. Il vantaggio di un essiccatore alimentare è che riduce il rischio di bruciare il prezzemolo, cosa che non succede con l’essiccazione in forno o al microonde.

error: Contenuto protetto!