Cos'è la farina di nocciole?

Cos’è la farina di nocciole?

Storia

La farina di nocciole è fatta con nocciole alle quali è stata tolta la buccia prima di essere macinate in una polvere fine.

La farina di nocciole è molto probabilmente originaria dell’Italia. L’Italia è il secondo produttore mondiale di nocciole dopo la Turchia. La farina di nocciole è un ingrediente base nell’Italia settentrionale ed è usata in una varietà di piatti dolci e salati.

In Piemonte, le piantagioni di nocciole sono protette. Questo status sottolinea l’importanza della nocciola e dei suoi derivati nella cultura della regione.

È interessante notare che gli alberi di nocciole del Piemonte crescono in simbiosi con un altro tesoro culinario del nord Italia, il tartufo bianco.

Le nocciole sono utilizzate in Europa da ben 9.000 anni. Gli archeologi hanno trovato prove del loro uso in Inghilterra, Scozia e Isola di Man.

Sapore

Il sapore della farina di nocciole è semplicemente di nocciola, con una leggera nota burrosa. È molto aromatico e porta profondità e una leggera dolcezza ai piatti.

Usi culinari

La farina di nocciole è versatile e ha molte applicazioni tradizionali nella cucina del nord Italia. Si usa per fare la pasta fresca con nocciola, pesto e biscotti.

Oltre a questi usi, la farina di nocciole può essere usata al posto di altre farine di noci e per sostituire tutta o parte della farina di grano in alcune ricette. Si può usare per fare torte e biscotti, crosta per torte, e per rivestire carne o verdure per friggere.

error: Contenuto protetto!