Cos'è la gremolata?

Cos’è la gremolata?

Storia

La gremolata è una pasta a base di prezzemolo usata nella cucina italiana, in particolare in Lombardia, soprattutto a Milano. Gli ingredienti di base della gremolata includono prezzemolo, scorza di limone e aglio. Ci sono molte varianti e alcune di esse includono capperi o acciughe.

La storia della gremolata non è ben documentata, anche se il termine è apparso relativamente di recente nei libri di cucina e non è stato ampiamente utilizzato fino agli anni ’70. Detto questo, i condimenti con una composizione e un sapore simili alla gremolata sembrano essere stati in giro per molto tempo.

Sapore

La chiave del sapore della gremolata è la semplicità. Mentre ci sono molte varianti con diversi ingredienti, la maggior parte sono semplici e la formula tradizionale contiene solo tre ingredienti.

La gremolata è caratterizzata dal brillante sapore erbaceo del prezzemolo, accentuato dalla presenza della scorza di limone, che aggiunge anche una leggera nota agrodolce. L’intensità terrosa dell’aglio completa il quadro.

Usi culinari

La gremolata è tradizionalmente usata come condimento per l’osso buco alla milanese, una famosa specialità milanese fatta con stinchi di vitello brasati.

Tuttavia, oggi la gremolata è usata come accompagnamento per una vasta gamma di piatti, allo stesso modo della persillade francese o della salsa verde messicana. Può essere usato per migliorare molte carni brasate o grigliate, compreso il pollo o il pesce.

La gremolata può anche essere usata come guarnizione per stufati o uova. È anche eccellente sulle patate e nei panini.

error: Contenuto protetto!