Come macinare le spezie?

Come macinare le spezie?

Con un mortaio e un pestello

Il modo tradizionale di macinare le spezie è con un mortaio e un pestello, usato nelle culture di tutto il mondo, dal sud-est asiatico all’Italia e dall’Africa all’America Latina.

Il mortaio e pestello consiste in un contenitore a forma di ciotola e un piccolo bastone per macinare gli ingredienti. Possono essere fatti di marmo, vetro o porcellana, legno duro o pietra arenaria. Quelli più grandi, con un mortaio di circa 15 cm di diametro, sono più pratici di quelli più piccoli che si trovano nella maggior parte dei negozi.

Con un molcajete

In Messico, il mortaio, chiamato molcajete (tejolete in spagnolo), è fatto di basalto (roccia vulcanica) e sta su tre gambe. Alcuni cuochi fuori dal Messico lo considerano preferibile a un comune mortaio perché la sua superficie ruvida rende la macinazione più facile e più efficiente.

Un molcajete deve essere “indurito” rimuovendo le superfici più ruvide prima di essere usato per la prima volta. Per fare questo, basta macinare il riso crudo (o il sale grosso) fino a quando rimane bianco invece di diventare grigio. Poi sciacquare bene il molcajete e asciugarlo.

Con un macinacaffè elettrico

Oggi, il modo più semplice per macinare le spezie è con un macinacaffè elettrico (e questi sono talvolta commercializzati come macinini per spezie). Il macinacaffè è efficiente e fa il lavoro velocemente.

A seconda della varietà e del numero di spezie che stai macinando, può essere più efficiente macinarle separatamente piuttosto che insieme. Macinare prima le spezie dure come i semi di coriandolo, poi aggiungere le spezie più morbide come i semi di cumino.

Se hai bisogno di molto pepe nero appena macinato – per gli spaghetti cacio e pepe, per esempio – prova a macinarlo in un macinino per spezie piuttosto che in un macinapepe; l’aroma sarà incantevole.

È meglio avere un macinino per le spezie separato, ma se usi lo stesso macinino per il caffè e le spezie, puliscilo bene – o macina del riso crudo e asciugalo – dopo aver macinato le spezie, così la tua prossima tazza di caffè non saprà di coriandolo.

Con una padella o un mattarello

Alcune ricette richiedono grani di pepe, baccelli di cardamomo o altre spezie schiacciate. Si può passare attraverso un macinino per le spezie, ma è meglio schiacciarle sotto una padella pesante o pestarle con un mattarello.

Se li avvolgi in un asciugamano da cucina, o in un sacchetto di plastica resistente, è meno probabile che si disperdano sulla superficie di lavoro. Naturalmente, si può anche usare un mortaio e un pestello.

error: Contenuto protetto!