Cos'è la menta d'acqua?

Cos’è la menta d’acqua?

Storia

La menta d’acqua (Mentha aquatica) è un membro della famiglia della menta. È originario di parti dell’Europa e di parti dell’Africa e dell’Asia, ma si trova in tutte le isole britanniche. La menta d’acqua cresce in ogni contea della Gran Bretagna e ad altitudini fino a 500 metri. Si pensa che abbia raggiunto la Gran Bretagna dall’Italia attraverso i soldati romani che lo usavano per profumare le loro case.

Alcuni storici credono che la menta d’acqua sia la specie di menta menzionata nella mitologia greca a proposito di Myntha, la ninfa trasformata in menta dalla gelosa Persefone. Credono anche che sia la menta d’acqua che viene usata da Filemone e Baucis per pulire i tavoli, come menzionato negli scritti di Ovidio.

I greci e i romani usavano la menta d’acqua come parte dei riti funebri. Veniva usato per il suo aroma, che aiutava a mascherare l’odore di putrefazione. L’uso della menta d’acqua per profumare l’acqua del bagno era un’altra pratica comune nell’antica Grecia e Roma.

Nel Medioevo, le foglie di menta d’acqua venivano sparse sul pavimento delle sale da banchetto come deodorante. Quando gli ospiti entravano e si muovevano, le foglie venivano calpestate e rilasciavano la loro fragranza. Allo stesso tempo, la menta d’acqua era anche usata per trattare una varietà di problemi, tra cui l’alito cattivo e la forfora.

La menta piperita è una varietà popolare di menta che è un ibrido naturale della menta d’acqua e del mentastro verde.

Come suggerisce il nome, la menta d’acqua prospera in ambienti umidi. Per questo motivo, di solito cresce vicino a fiumi, paludi e canali. La menta d’acqua è difficile da coltivare, quindi è più comune raccoglierla in natura.

Sapore

La menta d’acqua è famosa per essere intensamente mentosa. Infatti, è probabilmente una delle varietà di menta più forti. Le sue note di menta sono così pronunciate che dovresti usarlo con attenzione per evitare di sopraffare gli altri sapori nei tuoi piatti.

Usi culinari

Il sapore intenso di menta della menta d’acqua spiega la sua mancanza di popolarità nella maggior parte delle ricette a base di menta. Non vedrete spesso la menta d’acqua nelle insalate o nei dessert.

Invece, è comunemente usato come erba medicinale e di solito viene consumato come tè. Questo può essere goduto come una bevanda rinfrescante con o senza dolcificante, o usato come collutorio. Per fare un tè alla menta d’acqua, basta coprire le foglie con acqua bollente e lasciarle in ammollo fino a quando l’acqua si raffredda a una temperatura potabile.

error: Contenuto protetto!