Cos'è la menta piperita?

Cos’è la menta piperita?

Storia

La menta piperita è un ibrido tra il mentastro verde e la menta d’acqua che si trova in natura. Si trova in natura in tutta Europa e Nord America, anche se gli storici credono che abbia avuto origine nella regione mediterranea.

La menta piperita era usata dagli antichi egizi e più tardi dai greci e dai romani. Secondo Plinio il Vecchio, i greci e i romani usavano la menta piperita per adornare se stessi e le loro tavole festive. Lo usavano anche come erba culinaria, specialmente per insaporire vini e salse. I greci e i romani apprezzavano la menta piperita per i suoi effetti calmanti sullo stomaco.

Aristotele e Alessandro Magno consideravano entrambi la menta piperita un afrodisiaco, e quest’ultimo ne proibì l’uso ai suoi soldati. Credeva che consumare la pianta li avrebbe privati della loro volontà di combattere. Gli arabi avevano una visione simile della menta piperita e la usavano nelle bevande per aumentare la libido.

Le farmacopee islandesi del XIII secolo menzionano la menta piperita.

Il primo esempio registrato di coltivazione di menta piperita fu nel 1750, quando un nuovo ibrido fu creato a Londra. Un secolo dopo, nel 1846, i coltivatori americani di menta piperita iniziarono a usare distillerie a vapore per estrarre il suo olio essenziale. Mentre la coltivazione della menta piperita negli Stati Uniti sembra essere iniziata nella contea di Wayne, New York, si sarebbe diffusa nel Michigan, dove la maggior parte degli oli di menta piperita sarebbero stati prodotti nel 1920.

Oggi, la menta piperita è una delle erbe più popolari nel mondo. Gli Stati Uniti rappresentano più del 90% dell’offerta mondiale.

Sapore

La menta piperita ha un forte sapore erbaceo e una speciale sensazione rinfrescante dovuta al suo contenuto di mentolo. Contiene così tanto mentolo che è quasi pungente, da cui il nome “menta piperita”. La menta piperita è molto più forte e rinfrescante delle sue cugine.

Usi culinari

Il tè alla menta piperita è considerato uno dei modi migliori per consumarlo. Si usa anche nei cocktail e in varie altre bevande.

Si può aggiungere la menta piperita a una macedonia di frutta dove il suo gusto e l’effetto rinfrescante esalteranno i sapori delle fragole, dell’anguria e delle pesche così come di altri frutti.

La menta piperita si abbina bene al cioccolato, per cui la si può usare in ricette di brownies e torte al cioccolato.

error: Contenuto protetto!