Cos'è il pepe lungo?

Cos’è il pepe lungo?

Storia

Il pepe lungo è anche conosciuto come Piper longum e veniva usato in India nel 1000 a.C. Si crede che abbia avuto origine nel subcontinente, come il pepe nero (Piper nigrum).

Apparve in Europa intorno al 6 a.C. e fu rapidamente adottato dai cuochi greci. Il caratteristico sapore piccante del pepe lungo era allora totalmente sconosciuto nella cucina europea. Si potrebbe dire che è stata la prima di una lunga lista di spezie dell’Estremo Oriente a penetrare nella cucina europea. In India, gli sono stati attribuiti alcuni benefici per la salute, rendendolo una spezia popolare nella medicina ayurvedica.

Più tardi, la spezia divenne popolare anche presso i Romani. Plinio il Vecchio scrisse dei suoi benefici. Sia il pepe lungo che il pepe nero erano facilmente disponibili per i Romani, ma il pepe lungo era tre volte più costoso a causa della sua relativa rarità. Il pepe continuerà ad essere una spezia molto ambita e una delle principali spezie nel commercio delle spezie tra l’Europa e l’Estremo Oriente.

Nel XIV secolo, il pepe lungo era una delle spezie di base del cuoco della corte reale francese. A quel tempo, il pepe lungo era un ingrediente popolare nei vini speziati. La più popolare di queste miscele era chiamata hypocras, una miscela di vino rosso o bianco addolcita con miele e aromatizzata con un assortimento di spezie.

Un secolo dopo, la popolarità del pepe lungo cominciò a declinare. È stato gradualmente abbandonato in favore dei grani del paradiso africano, così come di un nuovo arrivato dal Nuovo Mondo, il peperoncino. Il pepe lungo era più difficile da coltivare del peperoncino, che poteva essere coltivato in alcune parti d’Europa come la Spagna e l’Ungheria. Inoltre, il peperoncino era più saporito e più colorato.

Nei due secoli successivi, il pepe lungo è praticamente scomparso dalle ricette europee. Dopo secoli di assenza, il pepe lungo ha recentemente riconquistato il suo posto come spezia preferita dai cuochi occidentali.

Sapore

Il sapore del pepe lungo è molto simile a quello del pepe nero. È difficile distinguerli quando vengono usati in piatti con altri sapori concorrenti.

Quando viene consumato da solo o in un piatto in cui è l’aroma principale, il sapore del pepe lungo è più mite di quello del pepe nero ma anche più complesso. Una delle sue caratteristiche distintive è che non è così pungente come il pepe nero e non ha la caratteristica amarezza del pepe nero.

Usi culinari

Il pepe lungo può essere usato in tutti i piatti che richiedono il pepe nero. È molto adatto per l’insalata di cavolo e per strofinare a secco. È usato in molte ricette tradizionali di sottaceti.

error: Contenuto protetto!