Cos'è il pepe sansho?

Cos’è il pepe sansho?

Storia

Il pepe sansho è originario del Giappone ed è stato usato dai giapponesi fin dall’epoca Jomon. Sono state scoperte recentemente delle ciotole di argilla di quest’epoca che contenevano ancora del pepe sansho. Si dice che l’era Jomon risalga all’anno 1000 a.C. Alcune fonti affermano che la spezia è stata usata ancora più a lungo, sostenendo che è stata usata nel 12.500 a.C., ma questa affermazione è stata smentita.

Il pepe sansho è raccolto da una pianta chiamata Zanthoxylum piperitum che è strettamente legata alla pianta da cui deriva il pepe di Sichuan. Anche se molti siti web affermano che queste due spezie sono identiche, questo non è il caso. In entrambi i casi, si usano solo le bucce esterne delle bacche. Le bucce vengono macinate e i semi interni vengono scartati. Come il pepe di Sichuan, il pepe sansho non è affatto legato al pepe nero. Entrambi sono legati agli agrumi.

Durante l’era Nara (dal 710 al 794 d.C.), il pepe sansho era chiamato naruhajika. Durante l’era Heian (dal 794 al 1185), il pepe sansho era usato come rimedio per trattare la diarrea. Più tardi, nell’era Kamakura (1185-1333), fu ancora usata, poiché ci sono prove che i samurai usavano questa spezia durante la caccia.

Oggi, la maggior parte della produzione mondiale di pepe sansho si trova in Giappone, nella prefettura di Wakayama. Il budô sansho è una varietà di pepe sansho che è notoriamente prodotta a Wakayama. Una delle particolarità del budô sansho è che cresce in grappoli come l’uva.

Sapore

Il sapore del pepe sansho è simile a quello del suo cugino, il pepe di Sichuan. La nota principale è un calore pepato seguito da un leggero intorpidimento. La fragranza ha anche un accenno di agrumi; l’aspetto agrumato è più pronunciato che nel pepe di Sichuan.

Usi culinari

Le note agrumate e pepate del pepe sansho sono ideali per accompagnare le carni grasse. In Giappone, il pepe sansho è stato a lungo la spezia tradizionale per l’unagi. L’unagi è un pesce particolarmente grasso che di solito viene servito alla griglia.

Il pepe sansho è anche usato per condire gli yakitori. È usato in una delle più popolari miscele di spezie giapponesi: il shichimi togarashi. Si usa anche nel nanami togarashi.

Può essere applicato ai piatti occidentali nello stesso modo in cui si usa il pepe nero. Usatelo sulla bistecca alla griglia o per spennellare la carne alla brace.

error: Contenuto protetto!