Cos'è il Ras el hanout?

Cos’è il Ras el hanout?

Storia

Il Ras el hanout è una miscela di spezie marocchina che può consistere da 10 a 80 ingredienti. Alcune miscele a volte includono petali di rosa e cantaridi. Il nome della miscela deriva da un termine arabo per indicare le migliori spezie che un mercante di spezie ha in magazzino.

Il Nord Africa era un tempo un importante centro per il commercio delle spezie tra l’Europa e l’Asia, ed è per questo che molti marocchini hanno adottato una varietà di spezie nella loro cucina.

Alcuni storici credono che il Ras el hanout sia una miscela del commercio storico delle spezie. I mercanti di spezie vendevano miscele a buon mercato per sbarazzarsi rapidamente delle loro spezie.

Altri sostengono che le origini della miscela si trovano in Etiopia, dove la parola “ras” significa “re”, suggerendo che le spezie nella miscela sono le migliori o i “re” delle spezie.

Sapore

Come la maggior parte delle miscele di spezie tradizionali, gli ingredienti del Ras el hanout possono variare da un commerciante di spezie all’altro e da un cuoco all’altro. Di conseguenza, miscele diverse hanno profili di sapore diversi.

Nella maggior parte dei casi, il Ras el hanout ha un sapore pungente dovuto a spezie come la cannella e i chiodi di garofano, ma anche accenti dolci dovuti ad altre spezie come il cardamomo e la lavanda.

In generale, il Ras el hanout è piccante senza essere necessariamente molto forte e può avere deliziose note floreali a seconda degli ingredienti.

Usi culinari

Il Ras el hanout appare in quasi tutte le tagine, compresa la mrouzia, una tagine a base di agnello che include uva passa e mandorle.

Si può usare il Ras el hanout per strofinare sull’agnello o sul pollo alla griglia, come uno strofinamento secco. Si può anche usare per insaporire il cous cous.

Infine, il Ras el hanout è talvolta mescolato con lo yogurt, che può poi essere usato come salsa.

error: Contenuto protetto!