Cos'è il rosmarino?

Cos’è il rosmarino?

Storia

Il rosmarino è una pianta perenne che appartiene alla famiglia della menta. È particolarmente profumato, con foglie aghiformi e fiori che possono essere bianchi, rosa, blu o viola.

Questa pianta è originaria della regione mediterranea. Tuttavia, oggi è principalmente coltivato per scopi commerciali in Spagna. È anche ampiamente prodotto in Portogallo, Francia e Stati Uniti.

Sapore

Il rosmarino è così aromatico che è forse l’erba più potente che puoi avere in cucina. I suoi potenti aromi e i suoi sapori complessi si combinano in un modo che nessun’altra erba o spezia può.

Il rosmarino ha un forte sapore di limone e pino, ed è allo stesso tempo legnoso e pepato. Il sapore è pungente, ma anche amaro e un po’ astringente. L’aroma è simile a quello del tè, con un profumo simile al carbone che lo rende particolarmente adatto alle grigliate.

Quando le foglie di rosmarino vengono cucinate con carne o verdure, emanano un caratteristico aroma di senape. Sia che stiate cucinando o maneggiando foglie fresche o secche, noterete un rilascio di aromi tra cui pino, mentolo e pepe.

Questo profilo di sapore unico è unico al rosmarino e funziona bene in una varietà di ricette.

Usi culinari

Mentre gli usi del rosmarino sono molti e vari, il suo uso più comune è come ingrediente di base nella cucina tradizionale italiana.

Le foglie fresche o secche si sposano bene con una vasta gamma di piatti, tra cui verdure a radice, pasta, salse, formaggi, pane, pollame e agnello. Le ricette di maiale e coniglio sono di solito condite con il rosmarino. Il rosmarino intero è anche usato per aromatizzare salse, oli e sciroppi.

Il gusto meravigliosamente fresco e l’aroma sorprendente del rosmarino permea un piatto con la sua gamma completa di sapori, dando ad ogni piatto un sapore terroso e pungente che nessun’altra erba o spezia può produrre.

Il sapore complesso del rosmarino si abbina eccezionalmente bene anche a funghi, cereali, origano, cipolla, salsiccia, timo, pomodori, frutti di mare, asparagi, mirtilli rossi, agrumi, finocchio, fagioli, basilico, prezzemolo e persino mele.

Le foglie di rosmarino possono essere usate per fare un gustoso tè aromatico. Gli specialisti delle grigliate possono usare rametti interi di questa erba per aggiungere sapore ai loro piatti, semplicemente aggiungendoli alla griglia. I rametti rilasciano il loro sapore pungente, dando un piacevole aroma al vostro cibo alla griglia. I rametti più lunghi possono essere utilizzati su spiedini con verdure e gamberetti, per una deliziosa ed estetica grigliata!

error: Contenuto protetto!