Cos'è il sale nero delle Hawaii?

Cos’è il sale nero delle Hawaii?

Storia

Il sale è chiamato pa’akai nella lingua hawaiana e la sua fabbricazione è una delle tradizioni più antiche dell’isola. La parola pa’akai può essere scomposta in due parole separate: pa’a e kai. “Pa’a” significa “solido” o “fermo” mentre “kai” significa “acqua salata”. La parola pa’akai può quindi essere tradotta come “mare solido”. Per gli antichi hawaiani, il sale era la solida incarnazione del mare.

Per secoli, gli hawaiani hanno raccolto il sale e lo hanno usato sia per salare che per condire i cibi. Le loro tecniche di raccolta includono saline simili a quelle usate per raccogliere il Fleur de sel francese.

L’autentico sale nero delle Hawaii si dice che abbia il colore scuro della lava hawaiana. Si dice che sia la forma tradizionale di sale nero di lava; tuttavia, la maggior parte del sale nero delle Hawaii disponibile oggi è sale marino ordinario mescolato con carbone attivo. Il termine “sale nero” o “sale nero di lava” è quindi più una manovra di marketing che una descrizione della realtà. Inoltre, il sale marino che si mescola al carbone attivo può provenire o meno dalle Hawaii.

Il sale nero delle Hawaii può provenire anche da Cipro, dove viene prodotto nello stesso modo. Come la versione hawaiana, il sale nero di lava cipriota era storicamente estratto dalle zone vulcaniche, ma ora è fatto mescolando il sale marino con carbone attivo.

Sapore

Oltre al sapore croccante del sale marino, il sale nero delle Hawaii è noto per il suo forte sapore affumicato. Questo lo rende un compagno perfetto per i piatti in cui si apprezza il gusto affumicato. Alcune persone percepiscono note di zolfo nel sale nero delle Hawaii, quindi può essere usato al posto del sale nero indiano. Altri percepiscono note di noci.

Usi culinari

Il sale nero delle Hawaii è generalmente un sale a grana grossa, quindi è meglio usarlo come sale di finitura. Il suo uso come sale da cucina può dare ai piatti un fastidioso colore grigiastro o produrre striature.

La sua granulometria gli permette di essere usato non solo come sale di finitura, ma anche per migliorare la consistenza dei piatti. Il suo colore scuro può essere drammatico se applicato a cibi chiari come il pesce o il pollo, o se cosparso sulle insalate.

error: Contenuto protetto!