Cos'è il sale nero (kala namak)?

Cos’è il sale nero (kala namak)?

Storia

Il sale nero ha una lunga storia. Conosciuto anche con il nome di kala namak, fu descritto per la prima volta da Maharishi Charak. Maharishi Charak visse intorno al 300 a.C. ed è spesso considerato il padre della medicina ayurvedica.

Il sale nero viene dalle montagne del Pakistan, così come il sale rosa dell’Himalaya. È considerato un sale vulcanico, ma in realtà è il risultato di antichi oceani ormai estinti, come altri sali estratti.

Anche se è ancora molto usato nella cucina indiana, il sale nero non è molto conosciuto in Occidente.

Sapore

Il sale nero ha un aroma che può essere descritto come sulfureo. È spesso paragonato all’odore dei tuorli d’uovo sodo. Il suo sapore e il suo aroma lo rendono un sale che può essere usato solo in quantità limitate, anche se l’odore del tuorlo d’uovo non è solitamente rilevabile nei piatti piccanti.

Come tutti i sali alimentari, il sale nero è composto principalmente da cloruro di sodio, come il sale da cucina. Oltre al cloruro di sodio, il sale nero contiene anche solfuro di idrogeno e solfuro di ferro. Il solfuro di idrogeno è responsabile del suo odore, mentre il solfuro di ferro gli dà il colore. Tuttavia, il suo sapore è molto simile a quello del sale normale perché è composto principalmente da cloruro di sodio.

Usi culinari

In India, l’uso più noto del sale nero è come ingrediente di una miscela di spezie chiamata chaat masala, ma è anche usato in chutney e insalate. Nella medicina ayurvedica, il sale nero è usato per fare un elisir di erbe chiamato triphala. È anche un ingrediente di una bevanda indiana chiamata jal jeera.

Il sale nero può anche essere usato nelle preparazioni occidentali ed è noto per migliorare il sapore di alcuni snack popolari come i popcorn. Inoltre, le sue note sulfuree possono aiutare a rendere il gusto del tofu più simile a quello delle uova.

Nonostante il suo nome, il sale nero ha un colore che varia dal rosa al marrone quando viene schiacciato. La sua tonalità gli permette di creare un effetto visivo piuttosto drammatico quando viene usato come sale di finitura.

error: Contenuto protetto!