Come sostituire l'aceto balsamico?

Come sostituire l’aceto balsamico?

L’aceto balsamico è una delle varietà di aceto più popolari, una popolarità che ha reso l’Italia la capitale mondiale dell’aceto. Tuttavia, l’aceto balsamico di qualità premium può essere difficile da trovare e costoso. Se avete bisogno di un sostituto per l’aceto balsamico in fretta, qui sotto ci sono alcune opzioni.

1. Fai il tuo aceto balsamico

Per sostituire l’aceto balsamico, è necessario sostituirlo con un gusto fruttato leggermente dolce e una forte acidità, come la maggior parte degli aceti. Il modo più semplice per ottenere tutti questi sapori è combinare l’aceto di vino rosso, o l’aceto di sidro di mele, con un po’ di zucchero. L’aceto di vino rosso o l’aceto di sidro di mele vi daranno la fruttuosità e l’acidità che volete da un aceto.

Alcuni esperti raccomandano di usare lo zucchero di canna per aumentare la profondità e la dolcezza dell’aceto. Una buona formula è quella di usare la metà dello zucchero rispetto all’aceto, quindi userete un cucchiaio di zucchero per ogni due cucchiai di vino rosso o aceto di sidro di mele.

Un’altra opzione è quella di mescolare il succo di limone per la fruttuosità, con un po’ di zucchero di canna e un po’ di salsa di soia. La salsa di soia conferisce un leggero sapore fermentato e scurisce la miscela in modo che assomigli un po’ di più all’autentico aceto balsamico. Usare un rapporto 3:2:1 per gli ingredienti.

2. Aceto nero cinese

Chiamato anche aceto di riso integrale, l’aceto nero cinese è di solito fatto con riso glutinoso che è stato fermentato, ma può anche essere fatto con sorgo o miglio. È un ingrediente popolare nei piatti delle regioni settentrionali e orientali della Cina.

Come l’aceto balsamico, l’aceto nero cinese è spesso invecchiato, le migliori varietà sono invecchiate per un lungo periodo di tempo. È comunemente usato nelle salse per i ravioli e il suo sapore complesso si sposa bene con i peperoncini e la salsa di soia. L’aceto nero cinese è più economico dell’aceto balsamico e può essere trovato nella maggior parte dei negozi di alimentari asiatici.

È scuro e denso come l’aceto balsamico, anche se l’aceto nero non è così dolce. Come l’aceto balsamico, ha un sapore delicato e un’acidità moderata.

Potete usare l’aceto nero cinese come sostituto dell’aceto balsamico in condimenti, salse e marinate.

3. Aceto di sherry

L’aceto di sherry è invecchiato in barili allo stesso modo dell’aceto balsamico, il che gli conferisce una profondità di sapore simile. Non è dolce come l’aceto balsamico, ma si può addolcire con vino o miele e usarlo allo stesso modo.

error: Contenuto protetto!