Come sostituire l'aceto di riso?

Come sostituire l’aceto di riso?

L’aceto di riso gioca un ruolo importante in molte specialità asiatiche, specialmente nei piatti cinesi e giapponesi. L’aceto di riso è perfetto per le marinate tradizionali e i piatti saltati in padella. Di solito è facilmente disponibile nei negozi di alimentari. Se ne hai bisogno in fretta e non riesci a procurartelo, qui sotto ci sono diversi sostituti dell’aceto di riso che puoi provare.

1. Aceto di sidro di mele

Fatto con sidro di mele fermentato, l’aceto di sidro di mele è il più vicino all’aceto di riso tra i comuni aceti occidentali. Potete usarlo al posto dell’aceto di riso in tutto, dal sushi ai sottaceti.

Anche se ha un sapore di mela, è sottile e di solito non è un problema se usato in piatti molto conditi. Tuttavia, può essere più evidente quando viene usato nelle marinate e in altre applicazioni simili. L’aceto di sidro di mele ha il vantaggio di essere facile da trovare e abbastanza economico.

Anche se potete usarlo come sostituto 1:1, l’aceto di sidro di mele non è così dolce come l’aceto di riso e potrebbe essere necessario aggiungere una piccola quantità di zucchero.

2. Aceto balsamico normale o aceto balsamico bianco

L’aceto balsamico è la migliore alternativa all’aceto di riso nero, ma il suo colore può renderlo inadatto a sostituire gli aceti di riso più chiari. Per esempio, scurirà i piatti che richiedono aceto di riso rosso o aceto di riso bianco. Quest’ultimo è il più comune ed è quello che la maggior parte delle ricette richiedono quando elencano l’aceto di riso come ingrediente.

L’aceto balsamico bianco cattura molte delle caratteristiche dell’aceto di riso. Ha un sapore dolce e fruttato per accompagnare la sua acidità e funziona bene nella maggior parte delle preparazioni culinarie che utilizzano l’aceto di riso. L’aceto balsamico bianco non è veramente bianco, ma piuttosto un colore dorato leggermente più scuro dell’aceto di riso.

3. Aceto di vino bianco

Come l’aceto di riso, l’aceto di vino bianco si ottiene dalla fermentazione del vino. È moderatamente acido come l’aceto di riso ed è ugualmente adatto per le salse e le marinate.

Una differenza chiave è che l’aceto di vino bianco non è così dolce come l’aceto di riso. Se state preparando un piatto in cui la mancanza di dolcezza è particolarmente evidente, potete aggiungere una piccola quantità di zucchero per ottenere un risultato più simile all’aceto di riso. Aggiungete ¼ di cucchiaino di zucchero per ogni cucchiaio di aceto di vino bianco che usate.

4. Succo di limone

Il succo di limone può essere usato al posto dell’aceto di riso in certe situazioni, come i condimenti per l’insalata. Fornisce una forte acidità e la leggera dolcezza che si ottiene con l’aceto di riso. Si noti che il gusto del succo di limone è molto forte e può interferire con il sapore del piatto finale.

5. Aceto di sherry

L’aceto di sherry è un altro aceto di vino che può restituire un gusto simile all’aceto di riso. Funziona bene nella maggior parte dei piatti e probabilmente non avrete bisogno di aggiungere zucchero. Si può usare nelle salse e nelle marinate così come nei sottaceti.

error: Contenuto protetto!