Come sostituire il coriandolo?

Come sostituire il coriandolo?

Il coriandolo è noto per il suo forte aroma e per essere un ingrediente popolare nella cucina latinoamericana.

Questo membro della famiglia delle carote è anche la pianta che fornisce i semi di coriandolo, un altro condimento popolare. Come detto sopra, il coriandolo è potente. Il suo sapore è controverso in quanto molti lo apprezzano mentre altri lo trovano troppo prepotente.

Che tu stia cercando un sapore più delicato o che tu abbia semplicemente finito le scorte, potresti aver bisogno di un sostituto del coriandolo ad un certo punto. Scopri le migliori alternative al coriandolo qui sotto.

1. Basilico thai

Ampiamente usato nelle cucine del sud-est asiatico, questa varietà di basilico è un popolare sostituto del coriandolo. È particolarmente popolare tra le persone che non amano il sapore del coriandolo.

Il basilico thai ha foglie piccole e steli viola con un sapore brillante che include note di agrumi e liquirizia. È anche leggermente piccante, a differenza del basilico mite usato nelle ricette mediterranee.

Come il coriandolo, il basilico thai non resiste bene a lunghi tempi di cottura e dovrebbe essere aggiunto all’ultimo minuto. Il basilico thai darà al vostro piatto un sapore diverso, ma funzionerà bene nella maggior parte delle ricette che richiedono il coriandolo.

Potete trovare il basilico thai nei mercati asiatici o nei negozi di alimentari asiatici. A seconda di dove vivi, puoi anche trovare dei contadini locali che lo coltivano e lo vendono. Una terza opzione è quella di comprarlo online.

2. Prezzemolo

Il prezzemolo è imparentato con il coriandolo e le due piante sono molto simili. Se la tua ricetta usa soprattutto coriandolo come guarnizione, il prezzemolo potrebbe essere un sostituto accettabile.

Tuttavia, il prezzemolo ha un sapore leggermente amaro. Si può compensare l’amaro aggiungendo una piccola quantità di miele o di zucchero. Per imitare più da vicino il gusto del coriandolo, considerate di aggiungere un po’ di origano o di basilico con il prezzemolo.

3. Rau răm

Il rau răm è un altro interessante sostituto del coriandolo. Questa pianta è anche conosciuta come coriandolo tailandese o coriandolo vietnamita. È un parente del coriandolo che ha un sapore simile ma con una nota di limone più forte. Il rau răm è spesso visto come un sostituto più piacevole dalle persone che non amano il coriandolo.

4. Foglie di menta

Le foglie di menta possono anche essere usate per sostituire il coriandolo se non riuscite a trovare nessuno dei sostituti in questa lista. Usare con l’aceto balsamico per far risaltare la freschezza delle foglie di menta.

error: Contenuto protetto!