Come sostituire l'estratto di malto?

Come sostituire l’estratto di malto?

L’estratto di malto è un dolcificante non comune utilizzato nei prodotti da forno e nei prodotti dietetici, ma anche nella fabbricazione della birra. Ha un caratteristico colore scuro, simile alla melassa, e una consistenza densa e viscosa. Ha un gusto molto più sottile della melassa, che è più aspra, rendendola un ingrediente versatile e prezioso in una varietà di ricette.

Se non potete procurarvi l’estratto di malto o volete sostituirlo per un altro motivo, ecco alcuni dei migliori sostituti possibili.

1. Estratto di sorgo

Per molti versi, il dolcificante più simile all’estratto di malto è l’estratto di sorgo. Il sorgo è un grano strettamente legato al miglio.

L’estratto di sorgo è molto più dolce di quello di malto, quindi usane circa la metà e regola gli altri ingredienti liquidi di conseguenza. Lo svantaggio dell’estratto di sorgo è che è ancora più difficile da trovare dell’estratto di malto.

2. Sciroppo di riso integrale

Un altro sostituto a base di cereali è lo sciroppo di riso integrale. È facilmente disponibile nei supermercati. È molto simile all’estratto di malto, ma non è dolce come l’estratto di malto.

Per sostituire 1 parte di estratto di malto, utilizzare 1⅓ parti di sciroppo di riso integrale. Ridurre le quantità degli altri liquidi di conseguenza.

3. Melassa

La melassa, un sottoprodotto della raffinazione dello zucchero, è il sostituto predefinito dell’estratto di malto in alcune ricette perché è più facilmente disponibile e di colore scuro.

Tuttavia, la melassa è più dolce. Per sostituire 1 parte di estratto di malto, usare ⅔ parte di melassa. Aumentare le quantità degli altri liquidi di conseguenza. Notate che la melassa tende a sovrastare i sapori più sottili, quindi usatela con cautela.

4. Miele

Il miele è un dolcificante liquido che può essere usato in un’ampia varietà di prodotti da forno e dolciumi. Come la melassa, è più dolce dell’estratto di malto. Per sostituire 1 parte di estratto di malto, utilizzare da ½ a ⅔ parte di miele. Aumentare le quantità degli altri liquidi di conseguenza.

Il miele è disponibile in molte varietà, più o meno dolci e più o meno aromatizzate. Quando è possibile, scegliete una varietà di miele che si adatti alla vostra ricetta. La varietà che più assomiglia all’estratto di malto è il miele di grano saraceno, che ha un caratteristico colore scuro e un sapore di noce.

error: Contenuto protetto!