Come sostituire la farina di avena?

Come sostituire la farina di avena?

La farina di avena è una farina naturalmente senza glutine ottenuta a partire dal seme dell’avena. Ha lo stesso sapore e profilo nutrizionale dell’avena e condivide molte somiglianze con la farina di grano, oltre ad essere senza glutine.

Se non avete la farina di avena a portata di mano o volete sostituirla per un’altra ragione, ecco alcuni dei migliori sostituti possibili.

1. Fai la tua farina di avena

La farina di avena è fatta interamente a partire dal seme d’avena che è stato macinato in una polvere fine. Qualsiasi altra forma di avena intera può servire come sostituto adeguato. I fiocchi d’avena sono una delle opzioni migliori, ma si può anche usare l’avena a cottura rapida. Usando un frullatore o un robot da cucina, macinare l’avena in una polvere più fine possibile, poi usare un setaccio per separare le particelle più fini da quelle più grandi.

La vostra farina di avena fatta in casa funzionerà altrettanto bene di quella acquistata in tutte le vostre ricette. Tenete presente che la farina di avena ha una durata di conservazione più breve della farina di grano; tenetela in frigo se pensate di conservarla a lungo.

2. Farina di orzo

La farina di orzo ha un sapore leggermente di noce, simile a quello della farina di avena. È una farina ad alto contenuto di fibre che condivide molti benefici per la salute con la farina di avena. È una buona fonte di beta-glucani che danno alla farina di avena i suoi notevoli benefici per la salute.

Come la farina di avena, la farina di orzo funziona meglio se usata con la farina di grano nelle ricette. Se si usa la farina di orzo al posto di una parte della farina di frumento in una ricetta standard di pane bianco, il prodotto finito è più morbido e mantiene molta più umidità rispetto alla ricetta originale di sola farina di frumento.

A differenza della farina di avena, la farina di orzo non è senza glutine, ma è a basso contenuto di glutine. Quindi non ci si deve aspettare un aumento notevole se lo si usa da solo per fare torte o pane.

3. Farina di mandorle

Fatta di mandorle sbollentate e macinate, la farina di mandorle è una farina senza glutine con un leggero sapore di noce. La farina di mandorle è molto simile alla farina di avena in quanto è ricca di fibre e non eccessivamente assorbente. Dato che non assorbe molto liquido nelle ricette, si comporta più o meno come la farina di avena se usata nella cottura.

Come la farina di avena, la farina di mandorle è piena di fibre e minerali. La farina di mandorle ha più grassi della farina di avena e non ha esattamente lo stesso sapore.

4. Farina integrale

La farina integrale sarà più facile da trovare rispetto alla maggior parte degli altri sostituti della farina di avena in questa lista e ha molti degli stessi benefici nutrizionali. È ricco di fibre e minerali. Non è senza glutine, ma avrete comunque bisogno di un’altra farina per stabilizzarlo.

5. Farina di segale

La farina di segale è un altro ottimo sostituto della farina di avena. È una buona fonte di beta-glucani e altri nutrienti che si ottengono dalla farina di avena.

error: Contenuto protetto!