Come sostituire la farina di kamut?

Come sostituire la farina di kamut?

Il kamut, che è il nome commerciale del grano khorasan, è un cereale appartenente allo stesso genere botanico (Triticum) del grano. È un membro della famiglia dei cereali antichi e come tale è più sano del grano moderno.

Molte varietà di grano moderno sono coltivate per la loro resa piuttosto che per il loro valore nutrizionale. A causa del suo valore nutrizionale e del fatto che è biologicamente sano, il kamut è popolare tra gli appassionati di cibo salutare.

Tuttavia, la farina di kamut non è sempre facile da trovare a seconda di dove si vive. Se lo finisci o vuoi sostituirlo per un altro motivo, prova uno di questi sostituti.

1. Farina di farro

La farina di farro appartiene alla stessa famiglia del grano, anche se ha proprietà diverse perché è una specie diversa.

Dal punto di vista nutrizionale, la farina di farro è simile alla farina di kamut in quanto è ricca di vitamine del gruppo B. Contiene anche una quantità significativa dei minerali che si trovano nella farina di kamut, come ferro, magnesio e zinco. Per quanto riguarda il suo contenuto proteico, è quasi uguale a quello della farina di kamut.

Come la farina di kamut, la farina di farro ha un sottile sapore di noce quando viene usata per fare il pane e altri prodotti da forno. Se state pensando di fare il pane con questa farina, la buona notizia è che contiene molto glutine. Tuttavia, non è lo stesso glutine della farina di grano. Il glutine della farina di farro si rompe rapidamente, il che significa che dovrete ridurre il tempo d’impasto.

2. Farina di amaranto

L’amaranto è un altro grano antico, insieme al grano khorasan usato per fare la farina di kamut, ed è ricco di molti nutrienti. Sia la farina di kamut che quella di amaranto contengono alti livelli di vitamine del gruppo B, specialmente riboflavina e niacina. Sono anche buone fonti di minerali come il ferro e il magnesio.

La caratteristica principale che rende la farina di amaranto un buon sostituto della farina di kamut è il suo alto contenuto proteico. La farina di kamut e la farina di amaranto forniscono circa la stessa quantità di proteine. Tuttavia, ci sono alcune differenze importanti.

La farina di amaranto è senza glutine e mentre questo può essere vantaggioso se siete intolleranti al glutine, può essere uno svantaggio quando si fa il pane. Un’altra considerazione importante è che la farina di amaranto può dare una consistenza un po’ granulosa. Si possono ottenere risultati migliori in alcune ricette se si combinano farina di grano e farina di amaranto.

3. Farina integrale

La farina fatta con grano tenero piuttosto che con il grano khorasan usato per fare la farina di kamut è un’alternativa affidabile. Ci sono molte varietà di farina di grano, alcune delle quali sono più vicine alla farina di kamut di altre.

Le varietà più comuni possono essere buoni sostituti, ma la farina di pane è probabilmente la migliore per il suo alto contenuto proteico. È anche la più facile da trovare tra tutte le alternative, e in molti casi la più economica.

Mentre la farina di grano non è così nutriente come la farina di kamut o le altre due alternative di cui sopra, è tutt’altro che inutile dal punto di vista nutrizionale. Contiene molte delle stesse vitamine e minerali, ma in quantità minori.

Ha un sottile sapore di noce, simile a quello della farina di kamut. Inoltre, è perfetto per tutte le ricette che richiedono la farina di kamut.

4. Farina di orzo

La farina di orzo non è particolarmente ricca di glutine, ma ne contiene un po’, il che la rende un sostituto accettabile della farina di kamut. Da solo, non fornisce abbastanza glutine per far lievitare bene l’impasto, quindi potrebbe essere necessario mescolarlo con un po’ di farina di grano per ottenere l’effetto desiderato. Funziona bene nelle torte, senza bisogno di aggiungere farina di grano.

error: Contenuto protetto!