Come sostituire la farina di mandorle?

Come sostituire la farina di mandorle?

La farina di mandorle è comunemente usata come alternativa senza glutine alla farina di grano. Mentre il fatto che sia senza glutine è importante per le persone celiache, la farina di mandorle ha molti altri vantaggi. Questi includono il suo alto contenuto di fibre e il caratteristico sapore di mandorla.

Se volete sostituirla con qualcosa con proprietà simili, considerate uno dei sostituti della farina di mandorle qui sotto.

1. Farina di cocco

Anche se è fatta dalle noci di cocco piuttosto che dalle mandorle, la farina di cocco ha molte delle qualità che ci si aspetta dalla farina di mandorle. Oltre al suo alto contenuto proteico, è senza glutine e ha un indice glicemico più basso della farina di grano.

La farina di cocco produce prodotti da forno più morbidi della farina di mandorle, ma non ha la stessa croccantezza o lo stesso sapore di mandorla, anche se ha un notevole sapore di cocco. In altre parole, può essere il sostituto perfetto se state facendo degli snickerdoodles, ma non per gli amaretti.

La farina di cocco è anche molto secca rispetto alla farina di mandorle. Pertanto, sarà necessario aumentare la quantità di uova e altri ingredienti liquidi per compensare. Altrimenti, potreste ritrovarvi con dei pasticcini secchi e rigidi.

Usate circa tre volte meno farina di cocco della quantità di farina di mandorle richiesta nella vostra ricetta. A seconda di ciò che si sta cuocendo, potrebbe essere necessario aumentare o diminuire la quantità da lì. È una buona idea iniziare con un terzo per vedere come reagisce la ricetta.

2. Farina di nocciole

Le nocciole sono meglio conosciute per aromatizzare liquori come il Frangelico e per il loro uso nelle praline, ma possono anche essere macinate finemente in farina, proprio come le mandorle.

La farina di nocciole è ricca e cremosa, il che la rende una delle farine di noci con il profilo di sapore più vicino alla farina di mandorle. Si presta bene agli stessi usi. È senza glutine e contiene circa la stessa quantità di carboidrati della farina di mandorle.

Il lato negativo della farina di nocciole è che non è particolarmente comune al di fuori dell’America Latina e di alcuni paesi europei.

Potete usare la farina di nocciole come sostituto della farina di mandorle in un rapporto di 1:1.

3. Farina di noci

Come le farine menzionate sopra, la farina di noci è fatta semplicemente macinando le noci fino alla consistenza più fine possibile. Se state cercando di sostituire la farina di mandorle con un’altra farina di frutta secca che offre un gusto e una consistenza simili, la farina di noci può essere un’altra buona opzione da considerare.

Oltre ad essere senza glutine, la farina di noci è a basso contenuto di carboidrati e ha un basso indice glicemico come la farina di mandorle.

È possibile utilizzare la farina di noci al posto della farina di mandorle in molte ricette, ma non è sempre una buona idea sostituire tutta la farina di mandorle con la sola farina di noci. Il problema che sorge è che la farina di noci può essere amara se non viene diluita. Bisogna anche notare che la farina di noci ha una sfumatura marroncina, dovuta al fatto che le noci sono macinate con la loro buccia.

Se state facendo una ricetta che richiede specificamente la farina di mandorle, usate una combinazione di farina di noci e un’altra farina di frutta secca. Puoi usare un mix 50/50 per sostituire la farina di mandorle in un rapporto 1:1.

4. Farina di manioca

La farina di manioca è una buona opzione se non hai bisogno di una farina di frutta secca per sostituire la farina di mandorle. Produce risultati paragonabili alla farina di grano, rendendola una grande opzione per la cottura.

error: Contenuto protetto!