Come sostituire il Gouda?

Come sostituire il Gouda?

Il Gouda è stato menzionato per la prima volta all’inizio del 1100, ed è uno dei più antichi formaggi prodotti ancora oggi. Ma la sua età non l’ha rallentato! Rappresentando il 50-60% del consumo mondiale di formaggio, si può dire che il Gouda è il formaggio più popolare del mondo.

Il Gouda è tradizionalmente fatto con latte di mucca pastorizzato. Alcuni produttori preferiscono usare una miscela di latte di capra o di pecora con il latte di mucca. Il Gouda è un po’ dolce, ma il suo sapore e la sua consistenza variano a seconda della sua età. Si abbina bene con vini rossi leggeri o bianchi fruttati e può essere usato come ripieno per tutti i tipi di panini.

Se non avete del Gouda a portata di mano per finire la vostra ricetta, o se volete sostituirlo per un altro motivo, ecco alcuni dei migliori sostituti possibili.

1. Edam

Cosa c’è di meglio che sostituire un formaggio olandese con un altro? L’Edam è un’ottima alternativa al Gouda, soprattutto perché ha meno grassi.

L’Edam è un formaggio semiduro fatto con latte di mucca e tradizionalmente venduto sotto forma di palline. Ha un colore giallo pallido e un sapore molto delicato (che si intensifica con l’età). È leggermente salato e ha un caratteristico sapore di nocciola, simile a quello del Gouda.

L’Edam è solitamente servito con la frutta (come il Gouda), specialmente con le pere. Questo formaggio può essere abbinato a quasi tutti i vini che vanno bene con il Gouda.

2. Cheddar

Originariamente prodotto a Cheddar, in Inghilterra, il Cheddar è ora prodotto in tutto il mondo. È di colore giallo pallido o giallo-arancione quando si aggiungono i semi di annatto. Anche questo formaggio è fatto con latte di mucca. Ha una consistenza compatta e friabile e un gusto tagliente e cremoso con note di nocciola.

Il formaggio Cheddar è di colore giallo-arancio e ha un sapore molto simile a quello del Gouda. Tende ad avere un gusto delicato quando è giovane, ma come altri formaggi, il suo sapore si intensifica con l’età.

3. Havarti

Questo equivalente del Gouda è uno dei formaggi più popolari in Danimarca. Fatto con latte di mucca pastorizzato, Havarti è un formaggio semi-morbido di colore giallo pallido.

Ha un sapore delicato, di noce, leggermente dolce e cremoso con una consistenza particolarmente liscia. L’Havarti è solitamente invecchiato per circa tre mesi. Alcune varietà sono arricchite con semi di cumino, semi di aneto, mirtilli rossi, aglio o basilico.

L’Havarti è un eccellente formaggio da tavola e può essere mangiato con fette biscottate o pane. Come il Gouda, è comunemente servito con frutta e vino.

4. Groviera

Il Groviera è un formaggio svizzero duro e giallo pallido. La sua consistenza può essere descritta come densa, compatta e leggermente granulosa. Ha un sapore complesso, sia cremoso che di noce, con un retrogusto fruttato quando è giovane. Il suo gusto si evolve per diventare più deciso e terroso con l’invecchiamento.

Il Groviera è uno dei migliori formaggi da usare nella cottura, poiché il suo gusto delicato non sovrasta gli altri ingredienti. È comunemente usato in panini, piatti di pasta, zuppe e insalate.

Il Groviera si sposa molto bene anche con la birra o il sidro. Si sposa anche perfettamente con i vini bianchi che tradizionalmente accompagnano il Gouda.

error: Contenuto protetto!