Come sostituire il lievito nutrizionale?

Come sostituire il lievito nutrizionale?

Il lievito nutrizionale è un ottimo modo per aggiungere note di formaggio e noci a una varietà di piatti. È senza latticini e per il resto è molto nutriente. Puoi usarlo come sostituto vegano del parmigiano e come integratore alimentare; tuttavia, potrebbe non essere disponibile sugli scaffali del tuo negozio di alimentari locale. Se hai problemi a trovarlo e ne hai bisogno rapidamente, prova uno di questi sostituti.

1. Lievito di birra

Il lievito di birra è un microrganismo unicellulare che si nutre di zuccheri ed espelle anidride carbonica e alcol. Viene estratto dalla birra, disidratato e inattivato prima di essere trasformato in fiocchi o in polvere. È una buona fonte di proteine e altri nutrienti che assorbe durante la sua vita. Riceve queste sostanze nutritive dal cereale di cui si nutre quando viene usato per produrre la birra. Da un punto di vista nutrizionale, entrambi i tipi di lievito forniscono aminoacidi e oligoelementi.

Se usate il lievito di birra invece del lievito nutrizionale, dovrete tenere conto della leggera differenza di sapore. Il lievito di birra può avere un leggero retrogusto di birra, quindi dovresti iniziare con meno di quanto la tua ricetta richieda per il lievito nutrizionale e aumentare la quantità a piacere. Usa 2 cucchiaini di lievito di birra per ogni 1 cucchiaio di lievito nutrizionale necessario per la tua ricetta.

2. Parmigiano

Se non stai cercando specificamente un’opzione vegana, il parmigiano può essere una buona alternativa al lievito nutrizionale. Il parmigiano è noto per il suo sapore di nocciola e santoreggia. Questo sapore è molto simile al lievito nutrizionale, ed è per questo che il lievito nutrizionale è ampiamente considerato il miglior sostituto vegano del parmigiano.

Si noti che il parmigiano non è così nutriente come il lievito nutrizionale, anche se ha un sapore simile. Al contrario, può avere alcuni inconvenienti nutrizionali a causa del suo contenuto di colesterolo e di sodio.

Utilizzare il parmigiano come sostituto del lievito alimentare in un rapporto di 1:1.

3. Salsa di soia

La salsa di soia si fa fermentando i semi di soia con il sale. Questo produce un condimento che ha la componente salata e carnosa spesso chiamata umami, che è anche una delle caratteristiche del lievito nutrizionale. La salsa di soia può essere spruzzata sui piatti salati per insaporirli nello stesso modo in cui si usa spesso il lievito nutrizionale.

Siate consapevoli che la salsa di soia è solo un additivo aromatizzante e non contiene i nutrienti che si trovano nel lievito nutrizionale. Si noti anche che mentre si ottengono 5 mg di sodio da due cucchiai di lievito nutrizionale, la stessa porzione di salsa di soia contiene oltre 2 g di sodio.

Usa la metà della salsa di soia rispetto alla quantità di lievito nutrizionale necessaria per la tua ricetta e aumenta la quantità a piacere.

4. Marmite

La Marmite è un estratto di lievito di birra usato per il suo sapore salato e carnoso. Questo sapore può renderlo un efficace sostituto del lievito nutrizionale. Il suo alto contenuto di sale significa che bisogna usarlo con moderazione, come la salsa di soia. Ha una consistenza pastosa, il che lo rende difficile da usare come sostituto del lievito nutrizionale nell’aspersione dei cibi. Come il lievito alimentare, la Marmite è un’eccellente fonte di vitamine del gruppo B.

5. Vegemite

La Vegemite è la cugina australiana della Marmite. Entrambi i prodotti sono estratti di lievito, ma la Vegemite è fortificata con aromi e altri ingredienti che alterano leggermente il gusto. Tuttavia, può ancora fornire alcune delle note saporite che si otterrebbero da un lievito nutrizionale.

error: Contenuto protetto!