Come sostituire le mandorle?

Come sostituire le mandorle?

Le mandorle sono spesso usate per aggiungere croccantezza e consistenza, oltre che sapore. Se siete allergici alle mandorle o volete sostituirle per un altro motivo, ecco alcuni dei migliori sostituti possibili.

1. Altre varietà di noci

I migliori sostituti delle mandorle sono altre varietà di noci, specialmente nocciole, noci del Brasile, anacardi e pistacchi non salati.

È meglio sostituire le mandorle con una varietà di noci di vostra scelta nella stessa forma. Per esempio, sostituite le mandorle intere con le nocciole intere, e sostituite le mandorle tritate con i pistacchi tritati.

2. Altri sostituti

Se siete allergici alle mandorle e, più in generale, alla frutta secca, considerate la possibilità di usare semi di girasole non salati, semi di zucca non salati, granola (senza noci) o farina di avena.

A seconda della ricetta che stai preparando, potresti prendere in considerazione l’uvetta, i mirtilli secchi o le gocce di cioccolato.

Tutti questi ingredienti aggiungeranno un po’ di consistenza e croccantezza, nello stesso modo in cui lo fanno le mandorle. Tuttavia, la consistenza delle vostre ricette, specialmente dei prodotti da forno, può cambiare in qualche misura.

Come posso sostituire l’estratto di mandorle?

L’amaretto è un liquore italiano con un leggero sapore di mandorla amara. Può essere usato al posto dell’estratto di mandorle, ma sarà necessario usarne da quattro a otto volte tanto per ottenere lo stesso sapore di mandorla.

Se siete allergici alle mandorle, l’estratto di vaniglia è spesso usato come sostituto dell’estratto di mandorle, ma dovrete usarne il doppio.

error: Contenuto protetto!