Come sostituire la melissa?

Come sostituire la melissa?

La melissa è una pianta molto antica che è stata a lungo utilizzata sia per le sue proprietà medicinali che per il suo sapore. Poiché non è l’erba culinaria più usata, il modo migliore per ottenerla è probabilmente coltivarla da soli. Se ne hai bisogno immediatamente, considera uno di questi sostituti.

1. Scorza di limone e foglie di menta

La melissa è caratterizzata dal suo sapore di limone. Per ottenere una nota limonosa simile, il modo migliore è usare la scorza di limone o la buccia di limone. La scorza di limone fresco è più facile da trovare ed è un miglior sostituto della melissa fresca, mentre la scorza di limone essiccata è un miglior sostituto della melissa essiccata.

La melissa appartiene alla famiglia della menta, il che spiega le sue note di menta molto sottili. Ovviamente, il modo migliore per ottenere queste note è usare le foglie di menta. Dovrete usare la menta fresca per sostituire la melissa fresca e la menta secca per sostituire la melissa secca.

La menta e il limone sono stati usati per secoli per aromatizzare le tisane, così come la melissa. Si noti che la scorza di limone e le foglie di menta sono utilizzate solo per sostituire il sapore della melissa, non per fornire gli effetti rilassanti del tè alla melissa.

Questo sostituto può essere usato nelle marinate e in altri metodi di condimento dei piatti.

2. Citronella

La citronella è un’altra erba popolare con un profumo di limone. È usato principalmente nei piatti del sud-est asiatico dove è spesso combinato con zenzero e peperoncini. È anche comunemente usato nelle tisane nei Caraibi.

Ha note limonose simili alla melissa, il che la rende un buon sostituto, anche se non ha la stessa nota di menta in sottofondo. Se si usa la citronella, potrebbe essere necessario adattare la ricetta per riflettere il fatto che sarà necessario rimuoverla dal piatto prima di servire.

A differenza della melissa, gli steli della citronella sono fibrosi e non commestibili, tranne le tenere foglie interne della citronella fresca. Per evitare di dover rimuovere la citronella, si può optare per la pianta fresca o usare la citronella in polvere. Molte drogherie hanno la citronella pronta all’uso che è stata macinata e imbustata.

Si noti che la citronella offre gli stessi benefici rilassanti della melissa.

3. Verbena

La verbena è spesso considerata la pianta con il più forte profumo di limone. Il suo gusto è caratterizzato principalmente da una nota di limone con un retrogusto leggermente floreale. Anche se manca la leggera nota di menta della melissa, è comunque un sostituto efficace. Potrebbe essere necessario usare meno della melissa se si vuole ottenere qualcosa di più vicino al sapore di limone della melissa.

Potete usare la verbena al posto della melissa per fare tisane e condire i cibi. Si noti che mentre la verbena ha benefici per la salute, il tè alla verbena non offre gli stessi effetti rilassanti del tè alla melissa.

4. Foglie di combava

Le foglie di combava (conosciute anche come kaffir lime) sono un altro esempio di un’erba dell’Asia meridionale che può aggiungere una nota di limone ai vostri piatti. Il sapore non è esattamente lo stesso della melissa e non è un’erba che si usa tradizionalmente per fare tisane o dolci. Tuttavia, le foglie di combava si prestano alla maggior parte delle preparazioni salate.

5. Timo limone

Il timo limone può fornire la stessa nota di limone dei sostituti della melissa menzionati sopra, ma fornisce anche un sapore di timo abbastanza forte. Il sapore di timo rende il timo limone un sostituto adatto alla melissa nei piatti salati, ma potrebbe non essere adatto nei dolci. Inoltre, il timo limone non viene solitamente consumato come tisana.

error: Contenuto protetto!