Come sostituire il miglio?

Come sostituire il miglio?

Il miglio è un grano antico che è un alimento base in molte parti dell’Africa e dell’Asia. Anche se comunemente usato come cibo per uccelli in Occidente, il miglio sta diventando sempre più popolare per il consumo umano. Questo è in gran parte dovuto al fatto che è senza glutine e contiene alti livelli di proteine, antiossidanti e fibre.

Se non avete il miglio a portata di mano o volete sostituirlo per un altro motivo, ecco alcuni dei migliori sostituti possibili.

1. Sorgo

Il sorgo è un cereale popolare per l’alimentazione del bestiame ed è anche un cereale sano per cucinare. Quando è cotto, offre un leggero sapore di noce e una bella consistenza gommosa, perfetta per le zuppe. Poiché il miglio è un po’ insipido, troverete che il sorgo ha più sapore, ma non sarà fuori posto nelle ricette che richiedono il miglio.

Se decidete di usare il sorgo al posto del miglio, notate che i tempi di cottura sono diversi. Mentre il miglio cuoce tipicamente in 30 minuti, il sorgo dovrebbe cuocere a fuoco lento per 50-60 minuti.

2. Riso

Il sapore delicato e la consistenza soda e gommosa del riso lo rendono un sostituto ideale del miglio in tutti i tipi di ricette. Per un’opzione più sana, il riso integrale è preferibile al riso bianco perché è meno lavorato e contiene più fibre.

Poiché il riso ha grani più grandi del miglio, non è la scelta migliore per piatti come le zuppe. Per una zuppa più autentica, usate sorgo, grano saraceno o orzo.

3. Bulghur

Il bulghur è fatto da grano duro che è stato privato della sua crusca, pre-steamato, essiccato e infine schiacciato. Il bulgur ha un sapore di nocciola e un piacevole aroma di popcorn quando è cotto. La consistenza è morbida ma varia a seconda del tipo di grano.

I grani fini sono ideali per pilaf, pane, budini, porridge e insalate. I grani grossi sono più adatti agli stufati e alle zuppe spesse. Il gazpacho è delizioso anche quando si aggiunge il bulgur.

Anche se il bulgur non è senza glutine, è ricco di magnesio, ferro e manganese e povero di grassi. Se decidete di usare il bulghur come sostituto del miglio, considerate il tempo di cottura più breve. Ci vogliono solo 15 minuti per cucinare il bulghur.

4. Orzo

L’orzo è un cereale raccolto in tutto il mondo e spesso usato in cucina in stufati e zuppe. Come la maggior parte dei cereali elencati in questa pagina, l’orzo ha un leggero sapore di noce e una consistenza gommosa.

Per sostituire il miglio in una ricetta a cottura lenta, scegliete l’orzo perlato perché non ha bisogno di essere messo a bagno per una notte prima dell’uso.

5. Quinoa

La quinoa è un altro cereale senza glutine che ha un sapore delicato e una consistenza leggermente croccante quando viene cucinato. È ottimo come contorno e può anche essere aggiunto a insalate, ciotole di Buddha, stufati, zuppe o soffritti. Assorbe i sapori degli altri ingredienti e aumenta il contenuto proteico del piatto.

La quinoa cuoce due volte più velocemente del miglio; basta farla bollire in acqua per 15 minuti prima di mangiarla.

6. Amaranto

L’amaranto è un eccellente cereale senza glutine che ha proprietà simili al miglio. È un altro grano antico che è popolare in Sud America, Cina e Africa. Si presenta sotto forma di piccoli semi di sesamo che, una volta cotti, hanno un sapore di noce e una consistenza croccante.

7. Grano saraceno

Il grano saraceno è una buona alternativa al miglio se cercate un grano con un gusto più forte. Combina note di noce, amaro e terra. Di solito cuoce in 12 minuti.

error: Contenuto protetto!