Come sostituire l'orzo?

Come sostituire l’orzo?

L’orzo, conosciuto anche come risoni, è una varietà di pasta di grano duro che assomiglia molto al riso. È un ingrediente popolare nella cucina italiana, specialmente per zuppe o insalate sostanziose.

Se non riuscite a procurarvi l’orzo o volete sostituirlo per un altro motivo, ecco alcuni dei migliori sostituti possibili.

1. Riso Arborio

Il riso Arborio è ben noto per il suo ruolo nel risotto. Una volta cotto, questo riso a chicco corto diventa deliziosamente cremoso, prestandosi a qualsiasi ricetta che richiede l’orzo.

Si può usare al posto dell’orzo in insalate fredde, stufati e zuppe.

2. Acini di Pepe

Gli Acini di Pepe sono pasta di semola. Il nome si riferisce alla forma della pasta, che è molto piccola e rotonda. È proprio la loro forma che li rende un eccellente sostituto degli orzo.

Si può aggiungere a una zuppa o a uno stufato a fine cottura e sarà al dente in pochi minuti. Funzionano bene anche nelle insalate di pasta.

3. Orzo perlato

L’orzo perlato è un’altra possibile alternativa all’orzo. Ha un sottile sapore di noce e una bella consistenza gommosa che è piena di fibre e calcio.

Se si decide di usare l’orzo perlato come sostituto dell’orzo, dovrà essere cucinato separatamente o aggiunto molto prima a qualsiasi piatto a base di acqua. Mentre l’orzo impiega pochi minuti per cuocere, l’orzo perlato richiede di solito più di 30 minuti.

4. Frègula

La frègula è un tipo di pasta di semola prodotto in Sardegna. La frègula è un ottimo sostituto dell’orzo se vuoi aggiungere un ulteriore strato di sapore al tuo piatto.

Può essere preparato e usato allo stesso modo dell’orzo. La frègula è deliziosa nelle bisque di frutti di mare, nelle insalate di pasta o come contorno sostanzioso accanto al pesce o alla carne.

error: Contenuto protetto!