Come sostituire la paprika?

Come sostituire la paprika?

La paprika è una spezia di base che dovresti tenere a portata di mano nel tuo armadietto delle spezie, anche se cucini raramente. Non solo offre un sapore unico e profondo, ma fornisce anche una tonalità rossa brillante e importanti benefici per la salute, tra cui un’eccellente fonte di vitamina C.

La paprika è disponibile in diverse varietà, come la paprika dolce o la paprika affumicata spagnola, ognuna delle quali può aggiungere un tocco unico al tuo piatto. Se hai finito la paprika nel tuo cestino delle spezie o vuoi sostituirla per un altro motivo, prova uno di questi sostituti.

1. Peperoncino ancho in polvere

Non confondere questa spezia con il normale peperoncino in polvere, che contiene altre spezie oltre al peperoncino macinato. Il peperoncino ancho in polvere è fatto interamente di peperoncini delicati essiccati e fornisce un sapore ricco e leggermente fruttato con note di terra.

Un peperoncino ancho si riferisce a un peperoncino poblano disidratato, noto per il suo uso in chile relleno e altre specialità messicane. Il sapore del peperoncino ancho in polvere è molto simile a quello della paprika, anch’essa proveniente dall’America centrale.

Alcuni peperoncini ancho sono affumicati. Potete usare le varietà affumicate di peperoncino ancho in polvere come alternativa alla paprika affumicata spagnola. Tuttavia, si noti che l’affumicatura è sottile, quindi potrebbe essere necessario regolare le quantità per compensare.

Inoltre, il peperoncino ancho in polvere non è molto piccante, quindi potreste aver bisogno di un’altra alternativa se volete sostituire la paprika più piccante. Inoltre, il peperoncino ancho in polvere è un rosso più scuro della paprika e potrebbe non essere il sostituto ideale se avete bisogno di replicare da vicino il colore della paprika.

2. Pepe di Cayenna in polvere

Fatto da un pepe della Guyana moderatamente piccante, il pepe di Cayenna in polvere è una spezia versatile che può essere un efficace sostituto della paprika. Ampiamente usato nelle cucine latinoamericane e asiatiche, può aggiungere un moderato grado di calore ai piatti. Tuttavia, fate attenzione. Sappiate che la paprika più piccante segna 15.000 sulla scala Scoville, mentre alcuni peperoncini di Cayenna raggiungono i 50.000.

Oltre al suo calore, il pepe di Cayenna in polvere ha una tonalità rosso vivo simile alla paprika. Se volete aggiungere un po’ di colore al vostro piatto, il pepe di Cayenna in polvere dovrebbe servire allo scopo. Se state usando il pepe di Cayenna in polvere come sostituto della paprika, iniziate ad usarne la metà e regolatevi secondo i vostri gusti.

3. Peperoncino di Aleppo in fiocchi

Il peperoncino di Aleppo è originario della Siria. Sono una spezia popolare nelle cucine di molti paesi del Medio Oriente. Sono caratterizzati da un’intensa acidità e da un forte carattere terroso. Il loro calore è mite ma persistente. Il peperoncino di Aleppo è rosso brillante come la paprika, ma di solito viene venduto in fiocchi, non in polvere. La consistenza grossolana dei fiocchi potrebbe non essere adatta a tutte le ricette.

4. Peperoncino in polvere

Si può usare il peperoncino in polvere al posto della paprika, ma solo in certi piatti. Le altre spezie che compongono le miscele di peperoncino in polvere potrebbero non funzionare in tutti i piatti che richiedono la paprika.

5. Concentrato di pomodoro

Se tutto ciò di cui avete bisogno è dare al vostro piatto un colore rossastro, il concentrato di pomodoro dovrebbe fare il trucco. Aggiungete semplicemente del concentrato di pomodoro fino a quando il vostro piatto raggiunge la tonalità desiderata.

error: Contenuto protetto!