Come sostituire la salsa di ostriche?

Come sostituire la salsa di ostriche?

La salsa di ostriche è una delle salse più importanti in varie cucine asiatiche, tra cui quella cinese, tailandese e vietnamita. È relativamente facile da trovare a un prezzo ragionevole, anche in Occidente. Se ne hai bisogno per cucinare e non ne hai a portata di mano, prova uno di questi sostituti.

1. Salsa di soia

Come la salsa di ostriche, la salsa di soia dovrebbe migliorare il sapore umami di un piatto per renderlo più tenero e saporito. Contiene anche un alto contenuto di sale, che aiuta anche a replicare questo sapore. Inoltre, fornisce un colore simile, in quanto la salsa di soia è marrone scuro. Alcuni produttori di salsa di ostriche usano la salsa di soia come colorante.

Se siete vegani, la salsa di soia è una delle migliori alternative alla salsa di ostriche perché non contiene prodotti animali. Ha il vantaggio di essere ampiamente disponibile in tutto il mondo ed è relativamente poco costoso. Tutte le varietà di salsa di soia possono essere usate al posto della salsa di ostriche, ma le varietà più chiare funzionano meglio di quelle più scure.

Uno degli svantaggi della salsa di soia è che non avrà la stessa consistenza della salsa di ostriche. Se si fa affidamento su di esso per dare una consistenza alla salsa, probabilmente non lo farà e sarà necessario aggiungere amido di mais o un altro addensante. Inoltre, la salsa di soia non è dolce come la salsa di ostriche, quindi è una buona idea aggiungere un po’ di zucchero – circa ¼ di cucchiaino – ad ogni cucchiaio di salsa di soia che usate.

2. Salsa hoisin

Comunemente usata per glassare l’anatra e per accompagnare i frutti di mare, la salsa hoisin si presenta sotto forma di una pasta densa. La sua consistenza è un po’ più spessa della salsa di ostriche, ma si può diluire.

Il profilo di sapore della salsa hoisin è anche un po’ più mite, ma ha forti note umami che la rendono adatta all’uso nella maggior parte delle ricette che richiedono la salsa di ostriche. Inoltre, ha un colore marrone scuro simile a quello della salsa di ostriche.

3. Fai la tua salsa di ostriche

Puoi anche provare a fare la tua salsa di ostriche. Il vantaggio di questo è che probabilmente sarà molto meglio di qualsiasi salsa di ostriche in bottiglia o in scatola venduta in un supermercato. D’altra parte, probabilmente vi costerà di più a seconda del prezzo delle ostriche fresche nella vostra zona.

La salsa di ostriche è originariamente un brodo di ostriche eccessivamente ridotto, secondo la storia più nota. Tutto ciò di cui avete bisogno è qualche ostrica e acqua. Alcuni intenditori raccomandano di usare l’acqua delle ostriche. Dovrete ridurre l’acqua di circa il 90%, il che può richiedere ore a seconda di quanto state facendo. Una volta ridotto, aggiungere un po’ di zucchero e sale e un pizzico di salsa di soia per scurire il colore.

4. Funghi

I funghi sono perfetti per fare l’equivalente di una salsa di ostriche vegetariana. Per prepararlo, si usano funghi secchi reidratati al posto delle ostriche.

5. Salsa di pesce

La salsa di pesce (nuoc-mâm) condivide gli stessi sapori della salsa di ostriche. È simile in quanto è fatto da frutti di mare e viene utilizzato per fornire il sapore umami e migliorare i piatti salati.

error: Contenuto protetto!