Come sostituire la salsa tartara?

Come sostituire la salsa tartara?

La salsa tartara era originariamente fatta per accompagnare la tartare di manzo ed era fatta con tuorli d’uovo sodo, aceto e olio. La versione moderna consiste in maionese, peperoncini, erba cipollina, prezzemolo, cerfoglio, dragoncello, capperi e sottaceti.

È un condimento popolare per i frutti di mare fritti e a volte è usato come salsa per patatine fritte o verdure. Se non ne avete a portata di mano, potete provare uno dei sostituti qui sotto.

1. Fai la tua salsa tartara

Per fare una salsa tartara di base, servono solo pochi ingredienti: maionese, sottaceti dolci e succo di limone. La combinazione di questi ingredienti vi darà il profilo di sapore, la consistenza e l’aspetto che volete da una salsa tartara.

Se volete un’opzione più sana, potete sostituire tutta o parte della maionese con dello yogurt greco magro. Lo yogurt greco ha una consistenza e un aspetto simile alla maionese e ha un gusto leggermente aspro che può sostituire il sapore acido della maionese.

2. Aioli

L’aioli è un’emulsione simile alla maionese. Per alcune persone, maionese e aioli sono la stessa cosa e i termini “aioli” e “maionese” sono intercambiabili. La sua somiglianza con la maionese lo rende un buon sostituto della salsa tartara.

Detto questo, maionese e aioli hanno delle differenze. Anche se è un’emulsione e ha una consistenza simile alla maionese, l’aioli tradizionale non contiene tuorli d’uovo. Si prepara con una miscela di olio e aglio.

L’aioli si presta bene all’aggiunta di condimenti e può essere facilmente trasformato in qualcosa di più simile a una salsa tartara. Tenete a mente che il sapore dell’aglio è uno dei tratti distintivi dell’aioli e i condimenti che aggiungete devono lavorare bene con esso. Per esempio, potete aggiungere aneto e scorza di limone alla vostra aioli se pensate di servirla con i frutti di mare.

3. Salsa cocktail

La salsa cocktail è probabilmente il secondo condimento più popolare per i frutti di mare dopo la salsa tartara. La sua composizione è un po’ più semplice della salsa tartara. Gli ingredienti principali sono il ketchup e il rafano, a cui a volte si aggiungono succo di limone e salsa Worcestershire. Il ketchup e il succo di limone forniscono acidità e dolcezza, mentre il rafano aggiunge un leggero calore.

La salsa cocktail può essere usata come salsa per i frutti di mare al vapore o fritti – di solito gamberi o ostriche – mentre la salsa tartara è solitamente riservata ai frutti di mare fritti.

4. Rafano

Il rafano è l’ingrediente principale della salsa cocktail e fornisce la maggior parte del suo sapore. Si può usare il rafano da solo come condimento o mescolarlo con succo di limone per diluirlo e fare una salsa di frutti di mare.

5. Hummus

L’hummus ha molto poco in comune con la salsa tartara in termini di ingredienti, ma fornisce la consistenza cremosa e il contenuto di grassi che può accompagnare i frutti di mare o le verdure. L’hummus contiene anche succo di limone, che gli conferisce un sapore di agrumi leggermente aspro.

error: Contenuto protetto!