Come sostituire i semi di canapa?

Come sostituire i semi di canapa?

I semi di canapa sono noti per essere un superalimento con un immenso valore nutrizionale. Sono anche abbastanza versatili da essere aggiunti alla vostra dieta in molti modi.

Tuttavia, non sono sempre i semi più facili da trovare nei negozi di alimentari. Se non puoi ottenere questi semi e ne hai bisogno rapidamente, prova una di queste alternative.

1. Semi di lino

Come i semi di canapa, i semi di lino provengono da una pianta molto antica che un tempo era nota per la sua fibra. Questa è solo una delle somiglianze tra i semi di lino e di canapa.

Un’altra importante somiglianza è la proteina che forniscono. Anche se i semi di lino hanno un contenuto proteico inferiore rispetto ai semi di canapa, forniscono tutti e nove gli aminoacidi essenziali e sono quindi considerati come una fonte di proteine completa. I semi di canapa contengono anche tutti i nove aminoacidi essenziali.

Oltre ad essere nutrizionalmente simili, i semi di lino possono anche essere un buon sostituto dei semi di canapa in termini di sapore e consistenza. I semi di lino forniscono un sapore di nocciola tostata e una leggera croccantezza che può essere usata in molte delle applicazioni per le quali vengono usati i semi di canapa.

Utilizzare i semi di lino come sostituto 1:1 dei semi di canapa.

2. Semi di chia

I semi di chia provengono da una pianta della famiglia della menta chiamata Salvia hispanica. Si pensa che questa pianta abbia avuto origine in Sud America e i suoi semi erano un punto fermo della dieta azteca.

Più recentemente, i semi di chia hanno guadagnato popolarità come fonte di acidi grassi omega-3 e omega-6. Come i semi di canapa, forniscono quantità significative di fibre e una varietà di minerali essenziali, tra cui magnesio e zinco. La ricerca suggerisce che possono beneficiare della salute del cuore riducendo il colesterolo.

Anche se i semi di chia differiscono per dimensioni e aspetto dai semi di canapa, possono svolgere lo stesso ruolo in molti piatti e possono essere mangiati allo stesso modo. Potete cospargerli nei vostri frullati o sulle vostre insalate. Potete anche aggiungerli ai fiocchi di avena e ad altri cereali. Nelle insalate e in applicazioni simili, i semi di chia forniscono una piacevole croccantezza con un leggero sapore di noce.

Poiché i semi di chia sono più piccoli, dovrai usarne di più per sostituire i semi di canapa. Usa circa il doppio dei semi di chia rispetto alla quantità di semi di canapa necessari nella tua ricetta.

3. Semi di girasole

I semi di girasole sono famosi come uno spuntino gustoso e ricco di noci. Il loro sapore e la loro consistenza sono solo alcune delle caratteristiche che i semi di girasole condividono con i semi di canapa, in quanto sono anche ricchi di alcuni degli stessi nutrienti.

Come i semi di canapa, i semi di girasole sono una fonte preziosa di acido folico e altre vitamine del gruppo B. Entrambi contengono anche vitamina E, con i semi di girasole che sono una fonte molto migliore dei semi di canapa.

Puoi usare i semi di girasole nello stesso modo in cui usi i semi di canapa, ad esempio per impanare il pollo o il pesce e per aggiungere croccantezza alle tue insalate. La cosa principale che rende i semi di girasole un ottimo sostituto dei semi di canapa è la loro convenienza, poiché sono molto più facili da trovare e meno costosi dei semi di canapa.

Utilizzare i semi di girasole come sostituto 1:1 dei semi di canapa.

4. Pinoli

I pinoli sono spesso raccomandati come sostituto del sapore e della consistenza dei semi di canapa. Anche se non contengono tante proteine o acidi grassi omega-3, sono una fonte migliore di acidi grassi omega-6.

error: Contenuto protetto!