Come sostituire i semi di nigella?

Come sostituire i semi di nigella?

I semi di nigella sono un elemento regolare in molte ricette indiane, specialmente quelle degli stati del nord dell’India, Punjab e Bengala. Questa spezia è disponibile sui rivenditori online e nei negozi di alimentari indiani. Se nessuno di questi è un’opzione o non ti piace il sapore dei semi di nigella, considera uno dei sostituti qui sotto.

1. Semi di sedano

I semi di sedano offrono note saporite e intensamente erbacee. Sono un buon sostituto per le note di origano e cipolla associate ai semi di nigella. Nessuno dei due semi ha un aroma particolarmente pungente, ma entrambi sono gustosi.

I semi di sedano sono spesso usati in molti degli stessi tipi di piatti che richiedono i semi di nigella. Si possono usare al posto dei semi di nigella nei sottaceti e nelle salse e marinate per carni alla griglia o affumicate.

I semi di sedano e i semi di nigella hanno una pungenza simile, il che significa che puoi usare i semi di sedano come sostituto dei semi di nigella in un rapporto 1:1.

2. Origano

L’origano è un membro della famiglia della menta e un condimento popolare per piatti di carne e verdure. Nonostante il fatto che l’origano sia un’erba, condivide molte somiglianze con i semi di nigella. Come i semi di nigella, le origini dell’origano possono essere fatte risalire alla regione mediterranea. Il sapore dell’origano è erbaceo e saporito come quello dei semi di nigella; infatti, il sapore dell’origano è forse il più vicino a quello dei semi di nigella.

L’origano può essere usato in molti piatti simili, compresi i piatti di carne e verdure arrostite. Si noti, tuttavia, che la consistenza sarà diversa, poiché l’origano è un’erba e non darà la stessa croccantezza dei semi di nigella. Un altro fattore importante da tenere a mente è che le foglie di origano sono di un verde opaco e non assomigliano ai piccoli semi neri del cumino nero.

Utilizzare l’origano secco come sostituto dei semi di nigella in un rapporto di 1:1.

3. Semi di cumino

I semi di cumino sono ampiamente utilizzati in molte parti del mondo dove i semi di nigella sono un ingrediente base. Come i semi di nigella, forniscono un’intensa nota saporita che è adatta a una serie di piatti, dai piatti di carne alle zuppe alle salse. Il loro sapore ricorda in parte le note di noce che si trovano nei semi di nigella. Pertanto, i semi di cumino funzionano bene con la maggior parte degli ingredienti nei piatti che richiedono semi di cumino.

I semi di cumino interi possono essere amari in alcune situazioni, quindi potete usarli come sostituto nei piatti che richiedono semi di cumino macinati. Usateli in piatti di verdure e per condire carni arrostite o grigliate.

Potete usare i semi di cumino come sostituto dei semi di nigella in un rapporto di 1:1.

4. Semi di sesamo nero

I semi di sesamo nero si riferiscono ai semi di sesamo con il mallo intatto, non una varietà separata di semi di sesamo. Hanno lo stesso sapore dei semi di sesamo bianco, tranne che hanno una nota leggermente amara e una consistenza leggermente diversa. Il loro sapore è abbastanza diverso dai semi di nigella, ma il loro aspetto non lo è.

Se non sei un fan del sapore dei semi di nigella, i semi di sesamo nero forniscono esattamente lo stesso aspetto nelle ricette tradizionali con un gusto molto più delicato. Sono particolarmente buoni per le molte ricette di pane indiano e mediorientale che richiedono i semi di nigella.

error: Contenuto protetto!