Come sostituire i semi di sedano?

Come sostituire i semi di sedano?

Storicamente, i semi di sedano erano usati principalmente per il decapaggio, che continua ad essere una delle sue applicazioni nella cucina contemporanea. I semi di sedano sono anche preziosi nelle zuppe e nelle salse perché forniscono il sapore del sedano senza influenzare la consistenza.

Oltre a questi usi, i semi di sedano sono anche popolari nella cucina asiatica, specialmente nelle specialità cinesi e del sud-est asiatico.

Anche se i semi di sedano hanno un profilo di sapore unico, è possibile sostituirli usando uno dei sostituti qui sotto.

1. Foglie e gambi di sedano

Le foglie, i gambi e i semi di sedano hanno un sapore e un aroma simile. Il sapore dei semi è molto più concentrato di quello delle foglie e dei gambi, il che significa che dovrete aggiungerne di più se li usate come sostituto dei semi.

Notate anche che c’è una differenza di volume e di consistenza. Le foglie e i gambi di sedano sono molto fibrosi, il che significa che sono difficili da nascondere in preparazioni come zuppe e salse.

Per sostituire un cucchiaio di semi di sedano in una ricetta, è necessario utilizzare sei cucchiai di foglie e gambi di sedano tritati. Per renderli meno evidenti, gli intenditori raccomandano di tritare molto finemente le foglie e i gambi.

2. Sale di sedano

Il sale di sedano è un’ottima alternativa perché consiste in semi di sedano macinati. Naturalmente, contiene anche sale. Può anche contenere biossido di silicio o silicato di calcio per evitare che si aggreghi.

Il vantaggio del sale di sedano è che è facile da trovare e non aggiunge nessuna nota di sapore inaspettata al vostro piatto, a parte il sale. Assicuratevi solo di ridurre la quantità di sale normale usato nel vostro piatto per compensare il sale di sedano.

Notate anche che il sapore dei semi di sedano è diluito nel sale di sedano, quindi dovrete aggiungerne di più per ottenere la stessa nota di sapore. Aggiungi due cucchiaini di sale di sedano per ogni cucchiaino di semi di sedano che la tua ricetta richiede.

3. Semi di aneto

I semi di aneto e i semi di sedano condividono alcune somiglianze aromatiche, anche se sono molto diversi nell’aspetto. I semi di aneto sono grandi e piatti, mentre i semi di sedano sono più piccoli, marrone scuro e di forma oblunga.

Si possono usare i semi di aneto in molti piatti che richiedono i semi di sedano, compresi i sottaceti. Se usate i semi di aneto come sostituto dei semi di sedano, usateli nelle stesse proporzioni.

4. Semi di carvi

I semi di carvi possono essere un buon sostituto dei semi di sedano. Entrambe le varietà di semi forniscono un sapore concentrato e sono perfetti per insalate di cavolo, insalate di patate e piatti simili.

5. Semi di nigella

I semi di nigella sono un’altra varietà di semi che puoi usare per sostituire i semi di sedano. Sono anche chiamati semi di kalonji o semi di cumino nero e sono ottimi nei piatti indiani per ottenere un sapore di noce. Si noti che non è sempre facile ottenere questi semi al di fuori dei negozi di alimentari indiani.

error: Contenuto protetto!