Come sostituire la senape in polvere?

Come sostituire la senape in polvere?

La senape in polvere è anche chiamata senape macinata o senape secca. Si ottiene macinando i semi di senape e può essere usato per condire una varietà di piatti gustosi.

La senape in polvere dà agli alimenti un’acidità piccante e un calore leggero che può essere usato per ridurre il sapore del grasso nei piatti di carne o per aggiungere una piccantezza unica ai maccheroni o al formaggio.

Se non avete la senape in polvere nel vostro armadio delle spezie, provate una delle alternative qui sotto.

1. Semi di senape

I semi usati per fare la senape in polvere sono senza dubbio la spezia più vicina alla senape. Se hai un macina spezie o un grinder da caffè, puoi macinare la tua senape in polvere dai semi di senape interi. Se non hai nessuno di questi due utensili, puoi schiacciarli su una superficie liscia usando un grande contenitore o un cucchiaio.

Si noti che i semi di senape schiacciati possono essere usati in una marinata secca o in uno stufato, ma saranno troppo grossolani per fornire le stesse proprietà emulsionanti della senape in polvere. Se usate i semi interi, usate la metà della quantità di senape in polvere richiesta nella vostra ricetta.

2. Senape normale

La senape normale è fatta principalmente di senape in polvere e aceto, quindi può essere un eccellente sostituto della senape in polvere. Notate che la senape gialla, che la maggior parte degli occidentali conosce, è un po’ più mite della senape in polvere, quindi dovrete regolare la quantità se usate questo sostituto. Utilizzare un cucchiaio di senape normale per sostituire un cucchiaino di senape in polvere.

La senape di Digione è spesso una scelta migliore della senape gialla perché ha un sapore più simile alla senape in polvere. Bisogna anche notare che la senape può influenzare la consistenza delle salse e dei condimenti. Per evitare questo, riducete la quantità di liquido nella vostra ricetta di un cucchiaino per compensare.

3. Rafano in polvere

Il rafano è un cugino della senape, ma è fatto dalle radici piuttosto che dai semi. La sua somiglianza con la senape la rende un’ottima alternativa alla senape in polvere.

Il rafano in polvere è più pungente della senape in polvere, quindi è perfetto per gli amanti del brivido che vogliono speziare il loro piatto. Detto questo, il rafano in polvere perde la sua piccantezza quando viene riscaldato, il che significa che è adatto solo per preparazioni fredde.

Evitare il rafano grattugiato come sostituto della senape in polvere, perché non è abbastanza aromatico e quindi non è abbastanza simile per essere usato come sostituto. Se usi il rafano in polvere invece della senape in polvere, usa metà della quantità di senape in polvere specificata nella ricetta.

4. Curcuma in polvere

La curcuma in polvere può essere un buon sostituto della senape in polvere, purché il suo colore giallo brillante non sia un problema nel vostro piatto. È leggermente pungente, come la senape in polvere, e offre note amare che hanno anche qualche somiglianza con la senape in polvere. Usate la stessa quantità di curcuma in polvere della senape in polvere nella vostra ricetta.

5. Wasabi in polvere

Il wasabi in polvere è un’altra possibilità. Il wasabi ha delle somiglianze con il rafano e il wasabi in polvere ha una consistenza simile alla senape in polvere. Può fornire la piccantezza e il punch che ci si aspetta da esso.

Come il rafano in polvere, il wasabi in polvere è più forte della senape in polvere, quindi usalo con parsimonia. Iniziare aggiungendo circa la metà della quantità di senape in polvere alla ricetta e costruire fino al gusto desiderato.

error: Contenuto protetto!