Come sostituire la senape?

Come sostituire la senape?

La senape è ottima per aggiungere una nota piccante ai cibi salati, ma non a tutti piace il suo sapore. Se hai bisogno di un sostituto della senape perché non ti piace il sapore di questo condimento giallo o perché l’hai finito, ci sono molte alternative.

1. Rafano

Il rafano è uno dei sapori più controversi quando si tratta di condimenti, e potrebbe non essere la prima cosa che viene in mente quando si pensa ai sostituti della senape.

Il rafano è la radice di una pianta della stessa famiglia delle Brassicaceae della senape. Le Brassicaceae sono una famiglia botanica che comprende ravanelli, cavoli e kale. Il rafano è molto pungente, con un sapore pepato e un calore intenso che si combinano per produrre un effetto molto simile alla senape.

Le forme più comuni di rafano sono il rafano preparato e la salsa di rafano. Il rafano preparato si riferisce al rafano grattugiato e poi mescolato con aceto e sale; la salsa di rafano si riferisce al rafano mescolato con panna pesante, panna acida o maionese. La salsa al rafano ha una consistenza densa e uniforme, simile alla senape.

Si noti che il rafano preparato è un po’ più forte dei semi di senape. Se la usate al posto dei semi di senape, cominciate ad aggiungerne la metà e rinforzate a piacere. Si può usare la salsa di rafano come sostituto della senape in un rapporto di 1:1.

2. Maionese

Per molte persone, la maionese sembra insipida rispetto alla senape. È generalmente considerato un semplice lubrificante e legante alimentare. Tuttavia, contiene molto aceto, proprio come la senape.

Inoltre, le ricette tradizionali della maionese includono tutte una quantità significativa di senape in polvere. Il profilo di sapore della maionese è semplicemente una versione diluita della senape. Contiene qualche ingrediente in più, ma il gusto piccante della senape è ancora presente. La maionese vi darà una versione più mite della caratteristica piccantezza della senape.

Se trovi che la tua maionese non ha un sapore abbastanza forte, macina dei semi di senape e mescolali con essa.

3. Fai la tua senape

La senape è un condimento abbastanza semplice. È facile da fare perché tutti i suoi ingredienti sono comuni e facili da trovare. Gli ingredienti essenziali includono senape secca (senape in polvere), aglio e aceto, ma possono anche includere vino e cipolle.

Anche se è semplice da fare, non è un sostituto ideale della senape pronta a causa del suo tempo di preparazione. Per fare la senape e ottenere il sapore autentico della senape pronta, bisogna prepararla almeno una settimana prima di usarla.

Potete regolare lo spessore della vostra senape fatta in casa aumentando o diminuendo la proporzione di senape in polvere rispetto agli altri ingredienti. Più polvere di senape, più densa è la senape.

4. Salsa Worcestershire

La salsa Worcestershire può essere sostituita alla senape in alcune applicazioni. Non ha la consistenza densa della senape, ma ha un simile sapore piccante dovuto al suo contenuto di aceto e aglio.

Dato che non potete spalmare la salsa Worcestershire direttamente sul pane a causa della sua natura acquosa, mescolatela con la maionese per renderla spalmabile e per ammorbidire le sue note umami.

error: Contenuto protetto!