Come sostituire la stevia?

Come sostituire la stevia?

La stevia è un dolcificante naturale della pianta Stevia rebaudiana. È significativamente più dolce dello zucchero normale, senza gli svantaggi per la salute del consumo di zucchero.

Prova uno dei sostituti della stevia qui sotto se non riesci a trovare la stevia nel tuo supermercato abituale, preferisci non usarla o non hai tempo di andare a fare la spesa.

1. Zucchero bianco

Poiché la funzione principale della stevia è quella di sostituire lo zucchero, il miglior sostituto è spesso lo zucchero bianco. Ciò che la rende ideale è che fornisce dolcezza senza il retrogusto amaro che può rendere la stevia sgradevole per alcune persone.

Lo zucchero bianco è anche molto più facile da trovare e meno costoso della stevia. È anche più facile trovare ricette che richiedono lo zucchero, perché è stato usato per molto più tempo.

Gli svantaggi dello zucchero sono i suoi effetti sulla salute. Poiché è ricco di calorie, non vi aiuterà a perdere peso e può anche aumentare il rischio di carie.

Poiché la stevia è significativamente più dolce dello zucchero bianco, dovrai usarne molto di più per compensare. Avrete bisogno di una tazza di zucchero per ogni mezzo cucchiaino di stevia in polvere o per ogni cucchiaino di stevia liquida.

2. Nettare di agave

Il nettare di agave proviene dalla pianta Agave tequilana, che è la stessa pianta usata per fare la tequila. Come la stevia, il nettare di agave è un’alternativa allo zucchero ed è spesso considerato l’opzione più sana dei due.

Anche se il nettare di agave è notevolmente meno dolce della stevia, è comunque più dolce dello zucchero bianco. Questa dolcezza lo rende un’alternativa efficace allo zucchero, proprio come la stevia.

A differenza della stevia, il nettare di agave è ricco di calorie, quindi potrebbe non essere l’opzione ideale se stai cercando un dolcificante ipocalorico. Tuttavia, viene assorbito nel flusso sanguigno più lentamente dello zucchero e non causa lo stesso tipo di picco di zucchero nel sangue. È importante notare che poiché la stevia è senza zucchero, non provoca un picco di zucchero nel sangue.

Poiché è in forma liquida, il nettare di agave è un sostituto più appropriato della stevia liquida rispetto alla stevia in polvere. Si noti che la dolcezza della stevia può variare, quindi anche la quantità di nettare di agave che si usa al suo posto può variare. In generale, è necessario utilizzare ¾ di tazza di nettare di agave per ogni ½ cucchiaino di stevia in polvere o per ogni cucchiaino di stevia liquida.

3. Eritritolo

L’eritritolo è un dolcificante naturale che si trova nella frutta, nei cibi fermentati o nella salsa di soia. Come la stevia, fornisce il suo potere dolcificante senza aggiungere calorie extra. Si può ottenere in forma granulare che assomiglia alla stevia in polvere.

Inoltre, l’eritritolo non causa la carie perché i batteri nella vostra bocca non possono usarlo come cibo, come farebbero con lo zucchero.

Tuttavia, l’eritritolo ha effetti collaterali in alcune persone. Questi effetti collaterali possono includere problemi digestivi. Un consumo moderato di eritritolo limiterà questi inconvenienti. È improbabile che sia un problema se lo si consuma in porzioni inferiori a 50 grammi.

4. Sucralosio

Il sucralosio è un dolcificante artificiale che differisce dagli altri dolcificanti artificiali in quanto è fatto con lo zucchero. È versatile e si può usare in qualsiasi applicazione che richieda la stevia.

Condivide un’altra importante caratteristica con la stevia: non contiene calorie. Anche se è chimicamente simile allo zucchero, il sucralosio può passare attraverso il tratto digestivo senza essere metabolizzato, quindi non viene convertito in energia o grasso.

Lo svantaggio del sucralosio è il suo sapore. Come la stevia, è usata come sostituto dello zucchero ma non riesce a imitare perfettamente la dolcezza dello zucchero normale.

error: Contenuto protetto!