Come sostituire la verbena?

Come sostituire la verbena?

La verbena è probabilmente la pianta con il profumo di limone più intenso. Il suo sapore di limone è utile sia per dare una piacevole nota agrumata ai frutti di mare che per insaporire certi cocktail.

Il problema con questa pianta è che probabilmente non sarete in grado di trovarla nel vostro normale negozio di alimentari. Se non hai il tempo o la pazienza di coltivarlo da solo, prova uno dei sostituti qui sotto.

1. Citronella

La citronella è probabilmente la più conosciuta e la più facile da trovare tra le piante profumate al limone. Ha la stessa fragranza e lo stesso sapore della verbena. È usato principalmente nella cucina del sud-est asiatico dove aggiunge una nota di limone leggermente più saporita ai piatti. Se usate la citronella come sostituto della verbena, tenete presente che dovrete prepararla e usarla in modo diverso.

La citronella è fibrosa e ha diversi strati di foglie. Se stai cucinando solo le foglie interne, dovresti usarlo come una foglia di alloro. Mettere i pezzi grandi nei piatti da cuocere, poi togliere i pezzi prima di servire. Se usate le foglie interne più morbide, potete tritarle finemente e usarle come le cipolle verdi.

2. Melissa

La melissa è un’altra grande alternativa alla verbena, poiché può aggiungere un tocco agrumato a piatti e bevande. Il suo unico vero svantaggio è che bisogna essere in grado di trovarlo; non è un’erba comune in cucina. Se non lo coltivate voi stessi, sarà difficile trovarlo fresco.

La melissa è un membro della famiglia della menta e ha un leggero sapore di menta. La componente di menta di solito funziona bene nelle ricette che richiedono la verbena. La melissa può essere usata al posto della verbena in piatti dolci e salati.

3. Basilico limone

Il basilico limone è una delle tante varietà di basilico. È un ibrido tra il basilico romano e il basilico africano. È esattamente quello che il suo nome suggerisce: basilico con un profumo di limone. In altre parole, si ottengono i sapori del limone e del basilico in un’unica erba. Il basilico limone è usato principalmente nella cucina nordafricana e sudorientale, dove è noto per il suo aroma pungente.

Come gli altri sostituti della verbena in questa lista, il basilico limone è versatile e può essere usato in piatti dolci e salati. I suoi usi tradizionali sono principalmente nella cucina salata, ma si usa anche nei dolci e nelle bevande.

Se usate il basilico limone invece della verbena, notate che ha uno svantaggio comune alla maggior parte delle varietà di basilico, cioè che non sopporta bene i tempi di cottura lunghi. Quando si aggiunge a un piatto, è meglio farlo alla fine della cottura.

4. Timo limone

Come il basilico limone, il timo limone offre una combinazione di due sapori: limone e timo. Questi due sapori sono complementari e sono un buon sostituto della verbena.

5. Scorza di limone

La scorza di limone non ha le note erbacee che si ottengono dalla verbena, ma fornisce quelle degli agrumi. È un’alternativa interessante in molti piatti che richiedono la verbena.

error: Contenuto protetto!