Quali sono le spezie asiatiche fondamentali?

Quali sono le spezie asiatiche fondamentali?

La cucina asiatica non è mai stata così popolare come oggi. È importante conoscere gli ingredienti di base per rendere i vostri piatti il più autentici possibile. Questo elenco presenta le spezie fondamentali della cucina asiatica.

Peperoncini

I peperoncini sono un punto fermo della cucina asiatica, e offrono possibilità quasi infinite. I peperoncini verdi e rossi sono comunemente venduti nei mercati, e possono essere trovati in forma intera o macinata.

Potete incorporarli nei vostri piatti mescolando i fiocchi di peperoncino con le verdure, usando l’olio al peperoncino nelle insalate o aggiungendoli ai soffritti.

Alcune delle specialità asiatiche al peperoncino più popolari includono i gamberi giapponesi in salsa di peperoncino ebi, il granchio al peperoncino di Singapore e il pollo al peperoncino dolce tailandese.

Nella cucina di Hunan e Sichuan, i peperoncini secchi sono popolari, mentre nella cucina coreana, i peperoncini in polvere e in fiocchi sono più adatti.

Cannella

La cannella è usata in molti piatti asiatici, sia dolci che salati. Si usa per insaporire piatti a base di agnello in Medio Oriente e piatti a base di melanzane e riso in molti paesi.

Ci sono molte varietà di cannella:

  • La cannella di Ceylon è leggermente più costosa delle altre varietà ma ha un gusto più delicato.
  • La cannella cinese ha un sapore leggermente pungente e piccante.
  • La cannella di Saigon è nota per il suo sapore intenso, speziato e dolce.
  • La cannella indonesiana è talvolta usata per il suo gusto meno pronunciato.

Zenzero

Trovato in tutto, dal salmone teriyaki al curry di pesce Assam, lo zenzero è un altro ingrediente chiave che ogni amante del cibo asiatico dovrebbe avere a portata di mano.

Lo zenzero può essere acquistato come radice intera o come polvere. I giapponesi a volte lo usano come marinata per accompagnare il loro sushi.

Lo zenzero ha una grande varietà di usi. Può essere usato per insaporire il riso all’ananas, per fare una salsa per le braciole di maiale agli agrumi o per aggiungere spezie ai dolci. La fragranza e il gusto unici dello zenzero lo rendono particolarmente adatto ai biscotti dolci.

Anice stellato

L’anice stellato è una delle spezie della polvere delle cinque spezie ed è un complemento perfetto per i piatti di pollo, anatra, manzo e maiale.

Si può gustare in piatti come il riso alla cantonese, il biryani al mango, il korma di verdure, la pancia di maiale glassata al miele o gli spiedini di pollo cinese.

Il sapore leggermente affumicato e simile a quello della liquirizia dell’anice stellato può però essere opprimente. Usatelo con parsimonia in modo che non sovrasti gli altri sapori.

Cumino

A causa del suo aroma e sapore caratteristico, il cumino è un punto fermo nelle miscele di spezie per imbastire le carni alla griglia, così come nelle marinate, nelle zuppe e negli stufati di carne a cottura lenta.

Se cercate nuove esperienze culinarie, potete provare il cumino nero (semi di nigella), che ha un sapore più complesso. I suoi semi sono più piccoli e si distinguono chiaramente dalle altre varietà di cumino per il loro colore nero.

Il cumino nero è usato in molti curry dell’India del nord e nei piatti mediorientali. Tradizionalmente, è stato usato anche per le sue qualità curative, come l’aiuto alla digestione e alla respirazione, mentre rafforza il sistema immunitario.

Galanga

La galanga, a volte chiamata “zenzero tailandese”, è un rizoma (un tipo di radice) che è leggermente più grande del rizoma dello zenzero e di colore più chiaro. Ha anche un sapore più pepato.

La galanga è un ingrediente di base della cucina tailandese, così come la citronella. Per esempio, puoi usare la galanga e la citronella per fare una bevanda rinfrescante o per preparare il tom kha gai, una zuppa tailandese di pollo e cocco.

Zafferano

Noto per il suo colore e aroma caratteristico, lo zafferano è una delle spezie più apprezzate al mondo. Quando comprate lo zafferano, cercate le varietà con il colore più brillante e intenso, perché il loro aroma è più pronunciato.

Lo zafferano può essere usato per aggiungere colore e sapore a tutti i tipi di piatti di riso, di maiale, di pesce o di biryani indiani.

Curcuma

Un ingrediente essenziale nel curry in polvere, la curcuma è un punto fermo nelle specialità popolari come il rendang malese, le salse satay e il dahl indiano.

Puoi anche usare la curcuma in piatti come il pollo khao soi, il pollo tandoori, il curry massamano o il maiale alla curcuma e miele. Il suo colore giallastro aggiungerà sicuramente fascino ai vostri piatti.

error: Contenuto protetto!