Cos'è la spirulina?

Cos’è la spirulina?

Storia

La spirulina è un tipo di alga che cresce in acqua dolce. Viene raccolto da laghi, stagni e fiumi. Si trova principalmente in Africa, ma anche in alcune parti dell’Asia, del Messico e degli Stati Uniti.

La spirulina è chiamata dihe in Ciad e viene raccolta nel lago Ciad dalle donne della tribù Kanembu. Agli uomini non è permesso raccoglierlo perché la tribù Kanembu crede che renderebbe il lago sterile. L’uso della spirulina in questa parte dell’Africa risale all’impero Kanem nel IX secolo.

In Messico, le prove dell’uso della spirulina risalgono al 1700, quando si dice che i soldati sotto il comando di Cortes abbiano osservato gli Aztechi che la raccoglievano dal lago Texcoco. La spirulina era particolarmente apprezzata dai corridori aztechi perché si diceva che desse loro energia. Ci sono poche prove che la spirulina sia stata raccolta e usata dopo il 1700, probabilmente perché i coloni spagnoli stavano drenando i laghi per fornire acqua alle aree urbane.

In entrambe le culture, la spirulina veniva trasformata in dolci e mangiata come cibo.

Il primo impianto di produzione di spirulina su larga scala è stato commissionato in Messico nei primi anni ’70. Questa pianta ha portato la spirulina all’attenzione del mondo.

Ci sono due specie principali di spirulina: Arthrospira platensis e Arthrospira maxima. La specie Arthrospira platensis è la varietà africana mentre la specie Arthrospira maxima si trova principalmente in Messico.

In Ciad, la spirulina fornisce un reddito alle donne Kanembu; tuttavia, il lago Ciad sta scomparendo a causa del consumo di acqua per scopi agricoli e della siccità. Di conseguenza, la spirulina ciadiana è in pericolo di estinzione.

Sapore

La spirulina ha un leggero sapore vegetale che è paragonabile a quello di molte specie di alghe. È anche caratterizzato da note di zolfo simili a quelle del cavolo e del kale.

Usi culinari

Il popolo Kanembu in Ciad usa la spirulina per fare una specie di salsa servita con fagioli o carne. Lo mescolano anche con riso e latte.

In Occidente, si trova più spesso la spirulina in polvere o in pastiglie. La forma in polvere è la più versatile delle due, perché puoi usarla per fare frullati mescolandola con la frutta per addolcirla, o puoi spruzzarla per un pizzico nelle zuppe.

error: Contenuto protetto!