Cos'è lo zucchero muscovado?

Cos’è lo zucchero muscovado?

Storia

La raffinazione dello zucchero è un’invenzione indiana. Quando l’India passò sotto il dominio coloniale britannico, i processi di coltivazione della canna da zucchero e di raffinazione dello zucchero furono esportati in altre colonie britanniche. Queste colonie includevano Mauritius, che è dove quello che noi chiamiamo zucchero muscovado fu prodotto per la prima volta.

Lo zucchero muscovado è uno zucchero grezzo e, a differenza dello zucchero demerara e di altre varietà di zucchero grezzo, non viene fatto girare in una centrifuga per rimuovere la melassa. Di conseguenza, ha un colore scuro perché conserva la maggior parte della sua melassa naturale.

È importante notare che non esiste una definizione legale del nome “zucchero muscovado”, il che significa che qualsiasi produttore può usare il nome “muscovado”. Il nome è generalmente applicato a qualsiasi zucchero di canna ricco di melassa.

Per gli inglesi del XIX secolo, la qualità dello zucchero era determinata dal suo contenuto di melassa. Più basso è il contenuto di melassa, più chiaro è il colore e più alta è la qualità. Poiché il suo contenuto di melassa era alto, lo zucchero muscovado era considerato lo zucchero di qualità inferiore.

Il termine muscovado deriva dal termine portoghese “masscavado”, che si riferisce allo zucchero non raffinato. Altri nomi per lo zucchero muscovado sono “khaand”, che è la parola hindi per lo zucchero, e “zucchero Barbados”. A volte viene anche chiamato “zucchero dei poveri” perché è relativamente poco costoso.

Nel XVIII e XIX secolo, lo zucchero muscovado veniva importato in Gran Bretagna e inviato a raffinerie come quelle di Londra e Glasgow. Questo significava che i produttori non avevano bisogno di creare costose raffinerie nelle colonie. Lo zucchero muscovado veniva importato sia dalle colonie britanniche che da paesi produttori di zucchero al di fuori di esse, come Cuba e il Brasile.

Oggi, la maggior parte della produzione mondiale di zucchero muscovado è concentrata in tre luoghi: India, Mauritius e Filippine.

Sapore

Il sapore dello zucchero muscovado è dominato dal suo aroma di caramello che viene dalla melassa che contiene. Il sapore di melassa è più intenso nello zucchero muscovado che in qualsiasi altro zucchero di canna. Inoltre, la melassa fornisce una leggera amarezza e sottili note di liquirizia.

Usi culinari

La caratteristica principale dello zucchero muscovado è il suo alto contenuto di melassa, che lo rende adatto a qualsiasi applicazione che richiede sia zucchero che melassa.

Usatelo per fare il pan di zenzero, i biscotti allo zenzero o come dolcificante nella vostra salsa barbecue. Funziona bene anche nei dessert al cioccolato fondente dove il suo colore passa inosservato e il suo sapore aggiunge ancora più profondità.

error: Contenuto protetto!